FOX  

Outcast 2, Kyle e la piccola Amber nell'anteprima del primo episodio

di -

Kyle Barnes voleva solo una cosa: portare sua figlia Amber al sicuro, lontano da Rome. Ma come riuscirci, se nel finale di Outcast era circondato dai demoni?

38 condivisioni 4 commenti 0 stelle

Share

Abbiamo cambiato piani

Con questa semplice, innocente frase, Kyle Barnes spiega alla moglie dello sceriffo come mai è tornato da lei insieme alla piccola Amber.Circondati dagli abitanti di Rome alla stazione di servizio mentre facevano rifornimento per lasciare la città, Kyle e sua figlia hanno dovuto rinunciare ad allontanarsi.

In questo primo minuto tratto dalla nuova stagione di Outcast, in arrivo dal 10 aprile su FOX in contemporanea mondiale, ci viene detto che padre e figlia, entrambi dotati del potere di esorcizzare i demoni, dovranno restare e combattere i loro nemici.

E ci viene detto con parole semplici, che Kyle sceglie accuratamente per non spaventare la sua bambina.

Ma appena Amber entra in casa, lui chiede subito alla sua ospite come sta Megan. La sorella di Kyle, nel precedente e sconvolgente finale di stagione, dopo aver ucciso brutalmente il marito aveva dato la caccia a sua figlia e ad Amber. Mentre si trovava sotto l'influsso del demone che la possedeva e che proprio la piccola Amber, col solo tocco delle mani, in seguito avrebbe scacciato.

I nuovi episodi di Outcast stanno arrivando.

La seconda stagione, come anticipato dai produttori, sarà più dark, più spaventosa, più incentrata sulla mitologia della serie. Senza perdere la tensione e lo stile "fumettoso" che aveva caratterizzato la prima.

Questa breve anteprima è sufficiente a lasciar intendere che la guerra contro il burattinaio Sidney - l'uomo che guida un vero e proprio esercito di posseduti - è appena iniziata. E che ancora una volta, Outcast ci regalerà tante nuove emozioni.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.