FoxLife

Janet Jackson divorzia dal marito Wissam Al Mana

di -

Dopo tre mesi dalla nascita del figlio Eissa, Janet Jackson e Wissam Al Mana hanno deciso di separarsi. I due, sposati dal 2012, sarebbero rimasti in buoni rapporti.

Primo piano di Janet Jackson e Wissam Al Mana

4 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non si sente molto parlare di Janet Jackson ultimamente.

Da quando ha deciso di diventare mamma, la popstar si è allontanata dai riflettori dedicandosi esclusivamente al suo obbiettivo: costruire una famiglia con il marito Wissam Al Mana, sposato nel 2012.

Tre mesi fa, la coppia ha avuto il primo figlio, Eissa. Janet ha partorito il suo primogenito a 50 anni e la gioia di essere diventata finalmente mamma è stata per lei incontenibile. Purtroppo, a distanza di pochissimo tempo dalla nascita del piccolo, lei e suo marito hanno deciso di divorziare.

Wissam Al Mana con Janet JacksonHDGetty

Secondo quanto riportato dal DailyMail, Janet e Wissam avrebbero raggiunto questa decisione di comune accordo. Stando a quanto riferito da una fonte, non ci sarà nessuna battaglia legale per l'affidamento del bambino.

Purtroppo, le cose non funzionano e vogliono separarsi. Sono entrambi persone molto impegnate, ma anche determinate a essere buoni genitori, anche se divisi. Sono rimasti in rapporti amichevoli e Eissa vivrà con la madre a Londra.

Questo è il terzo divorzio per la sorella di Michael Jackson. Janet è stata sposata con James DeBarge (1984-1985) e con il produttore musicale René Elizondo (1991-2000). Quella con Wissam Al Mana - magnate il cui patrimonio ammonterebbe a circa 1 miliardo di dollari - è stata una passione davvero travolgente, ma a quanto pare le cose non sono andate come previsto.

Janet Jackson in concertoHDGetty

Come andrà a finire?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.