FOX

Vin Diesel chiarisce la sua faida con The Rock sul set di Fast 8

di -

Che cosa è successo tra Vin Diesel e The Rock sul set di Fast 8? L'interprete di Dom Toretto nega qualsiasi tipo di problema, ma non risparmia qualche frecciatina.

Vin Diesel e The Rock sul set di Fast & Furious 5

568 condivisioni 15 commenti 5 stelle

Share

Sui social sono volate parole pesanti e (a quanto pare) Universal ha organizzato il tour promozionale di Fast 8 facendo in modo che Vin Diesel e Dwayne "The Rock" Johnson non si incontrassero mai. Ma in un'intervista a USA Today, ancora una volta l'interprete di Dom Toretto ha gettato acqua sul fuoco, negando l'esistenza di una faida sul set con il collega:

Penso che la gente non si renda davvero conto di quanto siamo vicini, dello strano legame che c'è tra noi. Alcune cose sono state gonfiate a dismisura. Non credo che fosse sua intenzione. So che apprezza il mio impegno nel franchise. A casa mia, lui è lo zio Dwayne.

Tuttavia, Vin non si è trattenuto dall'aggiungere una postilla "paternalistica" che è sembrato un po' un modo per rimettere al suo posto The Rock, ricordandogli chi è che comanda (almeno, nella saga di Fast & Furious):

Io proteggo il franchise. Io proteggo tutti quelli che ne fanno parte, incluso Dwayne. Ho protetto Dwayne più di quanto lui potrà mai sapere. E non importa. Non c'è bisogno che lo sappia. Ma lui lo apprezza. E lo sa. Dwayne ha un solo Vin nella sua vita. Dwayne Johnson ha un solo fratello maggiore nel mondo del cinema e sono io.

Una locandina di Fast 8Universal Pictures
Un poster di Fast 8 con Vin Diesel e The Rock

Vin Diesel, The Rock e le scintille sul set di Fast 8

Le voci su una forte tensione (per usare un eufemismo) tra Vin Diesel e The Rock hanno iniziato a circolare alla fine delle riprese di Fast 8 (che nella realtà costerebbe un patrimonio in automobili e danni), quando l'ex wrestler ha pubblicato un post sul proprio profilo Facebook in cui accusava qualcuno di essere uno "smidollato del c****".

Ben presto è stato chiaro che il bersaglio della sua invettiva fosse l'interprete di Dom Toretto e non c'è voluto molto perché fan e media iniziassero a parlare di una faida tra i 2 attori.

Tuttavia, Vin non ha raccolto il guanto di sfida e anziché ribattere al collega con una risposta a tono, sui social ha lodato le sue grandi doti attoriali e ha rivelato di averlo voluto nel cast al posto di Tommy Lee Jones (per il quale era stato appositamente scritto il ruolo dell'agente Luke Hobbs).

La cosa avrebbe potuto finire lì, ma The Rock ha pensato bene di rinfocolare la fiamma della discussione, dichiarando di non essere affatto pentito delle affermazioni fatte:

Con quello che ho detto, ho messo le cose in chiaro.

A distanza di mesi, nell'intervista a USA Today l'interprete di Dom Toretto (oltre che produttore di Fast 8) è tornato sulla questione, scegliendo di nuovo di minimizzare l'accaduto e ribadendo che tra lui e il collega non c'è nessun problema... ma senza dimenticare di sottolineare che lui è quello che ha aperto la strada a The Rock:

Sempre, sempre, sempre. Farà sempre il tifo per Dwayne. Sono la prima megastar multiculturale di Hollywood. Prima non esistevano e vedere sorgerne un'altra per me è motivo di grande orgoglio. Per questo farò sempre il tifo per Dwayne.

E per quanto riguarda la presunta faida, Vin ha fatto notare che quando ci sono 2 galli nel pollaio è inevitabile che si creino delle tensioni:

Non è mai facile essere un maschio alfa. Figuriamoci 2. Essere un maschio alfa è una rottura di c****.

Questione chiusa? Probabilmente sì... fino alla prossima dichiarazione.

Intanto, Vin (protagonista di una featurette esclusiva) e Dwayne possono regolare i loro conti sullo schermo. L'appuntamento nei cinema italiani con Fast 8 è il 13 aprile 2017 e le premesse fanno supporre che ci sarà da divertirsi.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.