FOX

Chris Morgan svela il finale originale di Furious 7 con Paul Walker

di -

Lo sceneggiatore Chris Morgan ha rivelato come sarebbe dovuto finire il settimo capitolo della saga di Fast and Furious.

Vin Diesel in una scena di Fast and Furious

585 condivisioni 16 commenti 4 stelle

Share

Fast and Furious 8 è appena sbarcato nei cinema di tutto il mondo e molto probabilmente sbancherà il botteghino.

Non si tratta certo di una novità per la saga automobilistica con Vin Diesel, che con ogni capitolo ha fatto incetta di incassi.

L'ottavo capitolo è il primo senza Paul Walker, l'attore scomparso nel 2013 in un incidente d'auto. La sua ultima apparizione nel settimo episodio, intitolato Furious 7, è rimasta nel cuore dei fan.

Adesso lo sceneggiatore di Furious 7, Chris Morgan, ha rivelato qualcosa in più su quel film e su come la pellicola si sarebbe dovuta concludere.

All'inizio pensavamo che il personaggio di Paul avrebbe dovuto avere una specie di crisi verso la fine del film: d'altronde si trattava di un ex poliziotto invischiato in dei giri oscuri. Lui si sarebbe accorto che la cosa più importante era la famiglia. Poi quella tragedia ha cambiato tutto e abbiamo deciso di optare per una scena finale più romantica.

Così ha parlato lo sceneggiatore al sito Collider, ricordando la scena finale di Furious 7 quando i personaggi di Vin Diesel e Paul Walker si guardano in silenzio prima di allontanarsi su due strade separate.

Insomma, il finale di Furious 7 avrebbe dovuto essere diverso, ma ovviamente la morte di Paul Walker ha cambiato la trama del film.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.