Che fine ha fatto Dead Island 2?

di -

Dead Island 2, annunciato per la prima volta nel 2014, è ormai scomparso dai radar. Gli sviluppatori assicurano però che il gioco è ancora vivo... lo vedremo all'E3?

Primo piano per un famelico zombie di Dead Island 2

400 condivisioni 29 commenti 5 stelle

Share

Non tutti i videogiochi meritano un sequel. 

Nell'affollatissimo panorama videoludico esistono - anche se sempre più di rado - progetti disastrosi, che non vorremmo mai più veder girare sulle nostre console o sugli schermi dei nostri PC. Ci sono poi i capolavori, di cui non vediamo l'ora di testare la successiva incarnazione. 

E, come se non bastasse, abbiamo anche quei titoli che, al netto di svariati difetti, mettono sul piatto idee particolarmente interessanti, che potrebbero essere affinate e migliorate con un eventuale seguito

È il caso di Dead Island, gioco di ruolo in prima persona datato 2011 e realizzato dai ragazzi polacchi di Techland. Un titolo che, sì, parlava banalmente di epidemia zombesca, ma che si presentava come un coraggioso mix tra diversi generi, capace di divertire fino a 4 giocatori in cooperativa in un mondo aperto naturalmente infestato da non-morti.

Di Dead Island si iniziò a parlare con insistenza fin dal trailer di annuncio, un video poetico e ispirato - addirittura vincitore di un Leone d'Oro - che ripercorreva lo sterminio di una famiglia per mano dei mangiacervelli tanto cari al pubblico di The Walking Dead. Il resto è storia, con Dead Island beccato a demolire le nostre aspettative. 

Intendiamoci, si tratta di un videogame tutt'altro che malvagio, ma molto lontano dal capolavoro che tutti i fan degli zombie e del multiplayer online sognavano.

Naturale allora che siano in tanti a sperare nel secondo capitolo, già annunciato nel corso dell'E3 2014, e successivamente sparito dai radar. Dead Island 2 potrebbe andare a perfezionare quanto di buono visto nel prequel, sfruttando la maggior potenza di PlayStation 4 e Xbox One. 

Il progetto, passato nelle mani di Sumo Digital dopo la rottura tra il publisher Deep Silver e il team Yager, pare al centro di uno sviluppo quanto mai travagliato, tanto da farne temere più volte la cancellazione

Niente paura, però, perché stando alle ultime informazioni Dead Island 2 dovrebbe essere ancora vivo.

Sumo Digital ha confermato che il team è ancora al lavoro su Dead Island 2 e che il gioco quindi non è stato cancellato, nonostante sia sparito dalle scene ormai da diverso tempo. La software house, come rivelato sul forum NeoGAF starebbe lavorando a tempo pieno su Crackdown 3 per Xbox One e sul multipiattaforma Dead Island 2, confermando quindi che lo sviluppo del gioco continua.

Dead Island 2 per PS4, Xbox One e PCHDDeep Silver
Dead Island 2 potrebbe apparire all'E3 2017 di Los Angeles

Non solo, la software house è alla ricerca di una figura da inserire nel proprio team che si occupi di FPS e giochi di combattimento, per mettere mano proprio su questo attesissimo sequel. 

Magari ne sapremo di più in occasione dell'imminente E3 2017, la prima edizione della kermesse losangelina aperta anche al pubblico

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.