FOX  

30 anni dei Simpson: i 10 momenti più memorabili di Homer

di -

In 30 anni ci ha fatto ridere, arrabbiare ma anche commuovere: ecco, in particolare, quali sono i 10 momenti indimenticabili che hanno visto come protagonista Homer, il pater familias dei Simpson.

Homer Simpson

4k condivisioni 24 commenti 4 stelle

Share

È stato definito dai lettori di Entertainment Weekly uno dei personaggi più influenti del piccolo e grande schermo, ed effettivamente l’inetto capo famiglia dei Simpson, Homer, ci ha regalato una quantità indefinita di straordinari e tragicomici momenti (anche di riflessione) durante questi 30 anni di onorata presenza sul piccolo schermo.

Nato dalla fantasia di Matt Groening e apparso per la prima volta in TV il 19 aprile del 1987, insieme alla sua crew, nel primo di una serie di corti  mandati in onda durante il Tracey Ullman Show, Homer deve il suo nome - e alcune delle proprie peculiarità - a quello del padre del suo ideatore ma anche all’omonimo protagonista del romanzo Il Giorno della Locusta.

Homer il protagonista de I SimpsonHDFOX

Doppiato - nella versione americana de I Simpson - da Dan Castellaneta, in italiano Homer è sempre stato fortemente caratterizzato dalla voce di Tonino Accolla ma quando, purtroppo, l’indimenticabile dialoghista è venuto a mancare nel 2013, la sua pesante eredità è andata nella mani dell’attore Massimo Lopez.

Homer è stato definito un personaggio "creativamente intelligente nella sua stupidità” dal regista David Silverman e come un uomo “dominato completamente dai suoi impulsi” dallo stesso Groening. Ma è Castellaneta ad aver descritto il suo alter ego animato meglio di chiunque altro:

Un cane intrappolato nel corpo di un uomo. È incredibilmente leale, non del tutto onesto, ma dovete volergli bene.

E in effetti sono ormai 30 anni che il pubblico ama incondizionatamente Homer, anche perché - tra le altre cose - senza di lui non sarebbe stato possibile essere spettatori di momenti esilaranti della serie - e della TV in generale - come questi 10:

1- Homer e Mindy

Una scena dell'episodio 5x09 de I SimpsonFOX

Uno dei momenti più belli de I Simpson che ha visto il personaggio di Homer come protagonista risale al settimo episodio della stagione 5 dello show. 

Nella puntata dal titolo L’Ultima Tentazione di Homer, arriva alla centrale nucleare Mindy Simmons - in italiano doppiata dalla showgirl Valeria Marini e il lingua originale da Michelle Pfeiffer - una donna che sembra essere davvero la sua anima gemella.

Mindy, infatti, come Homer ama la birra, il cibo spazzatura e tende a sbavare alla sola visione di quella che secondo lei è una prelibatezza culinaria.

Nel corso dell’episodio vengono mandati entrambi a presenziare un convegno sull'energia elettrica a Capital City. Ma Homer non cede a questa sua “ultima tentazione” e sul finale, grazie a un particolare movimento di camera, che segna anche uno dei momenti più romantici dello show, capiamo che in realtà al suo fianco nella stanza d’albergo c’è la sua amatissima Marge.

Ma il momento davvero epico di questo episodio è quello in cui Homer, nudo davanti allo specchio del bagno, “riscrive” il testo della canzone di Barry Manilow “Mandy” e canta:

Oh Mindy, tu spruzzi e mi impuzzi d’amore. Sei la mia dolce euchessina.

2- Homer nello Spazio Profondo

Un altro momento indimenticabile tra i tantissimi che Homer ci ha regalato in questi primi 30 anni de I Simpson è quello in cui viene scelto per far parte di una missione nello spazio.

Nell’episodio 13 della stagione 5 della serie, Homer nello Spazio Profondo, il capo famiglia Simpson viene selezionato, in quanto “uomo comune”, dalla NASA per promuovere le missioni spaziali in calo di popolarità. Ma durante il volo un pacchetto di patatine (ovviamente portato da lui) si apre e l’assenza di gravità le fa volare ovunque scatenando il panico tra gli astronauti.

Cult per tutti gli amanti de I Simpson è la soggettiva della patatina volante che viene mangiata da Homer.

3- Homer come Jack

Tra le puntate più apprezzate de I Simpson ci sono quelle di Halloween che ogni anno la serie manda in onda oltreoceano in concomitanza con la festività.

In particolare nell’episodio dal titolo La Paura fa Novanta V, ovvero il 6x05 della serie, la prima delle tre storie è una parodia del film Shining di Stanley Kubrick.

In particolare, vediamo la famiglia al gran completo trasferirsi nell’hotel di proprietà di Montgomery Burns dove, a causa della mancanza di TV e birra, Homer impazzisce.

Homer in La Paura fa Novanta Vwhataregifs

Straordinari i “mille volti” della follia di Homer, ma anche la scena in cui il personaggio scrive sui muri:

Niente TV e niente birra rendono Homer pazzo furioso.

4- Homer diventa Krusty

Qualche tempo fa è stato lo stesso Matt Groening ad ammettere ufficialmente che all’inizio Homer Simpson e Krusty il Clown sarebbero dovuti essere la stessa persona:

Quando ho creato i Simpson avevo intenzione di fare di Krusty il clown l’identità segreta di Homer Simpson, in modo da renderlo una sorta di “super eroe” della risata e dare la possibilità ad Homer di riscattarsi con Bart, dato che come padre è un vero e proprio disastro. Un’idea che poi ho abbandonato perché mi sembrava piuttosto complicata da portare avanti e avevamo fretta di produrre il cartone. Un peccato, visto che, a tutt’oggi, ogni volta che guardo Krusty mi sembra un Homer Simpson mancato.

Anche se, per evitare complicanze narrative, alla fine i due personaggi sono stati concepiti come due entità nettamente distinte, nell’episodio 6x14 de I Simpson, Homer il Clown, è difficile distinguerli.

Nella puntata, infatti, Homer decide di iscriversi alla scuola per clown di Krusty, aperta dallo stesso pagliaccio con l’unico fine di risanare le proprie finanze. A causa della loro notevole somiglianza, Homer viene spesso scambiato per il vero Krusty, anche dal mafioso Tony Ciccione intenzionato a riscuotere un vecchio debito. 

Una scena dell'episodio de I Simpson Homer il ClownFOX

Iconico, in questo episodio, è il numero comico che Homer e Krusty sono costretti a fare insieme per salvarsi dai mafiosi.

5-  Maxi Homer

Una delle caratteristiche fisiche principali di Homer è quella di essere parecchio corpulento, ma nell’episodio 6 della settima stagione de I Simpson, Maxi Homer, il furbo personaggio diventa letteralmente un “super ciccione”.

Il motivo di questo suo cambiamento è dovuto al “bisogno” di Homer di lavorare da casa: è per questo, infatti, che l’uomo arriverà a pesare oltre i 100 kg per poi pentirsene, ma non senza catastrofiche conseguenze.

Una scena di Maxi HomerGinger Girl Says

Stanco di stare sempre rinchiuso, infatti, Homer lascia il compito di schiacciare i pulsanti del computer ad un giocattolo per andare a fare una passeggiata. Il risultato? Un disastro che sarà proprio lui a dover evitare recandosi di corsa alla centrale nucleare con indosso una vestaglia a fiori.

Per tornare “in forma” sarà necessario ben più di qualche torsione irochese, e Homer dovrà ricorrere a una liposuzione.

6- Homer e il coyote parlante 

Nell'episodio 26 della stagione 7 de I Simpson, Il viaggio Misterioso di Homer, dopo aver mangiato il terribile peperoncino killer del Guatemala, Homer comincia ad avere delle allucinazioni e incontra un coyote parlante (ovvero il suo spirito guida) che - a causa anche di una litigata con Marge - mette in discussione il fatto che la moglie sia la sua anima gemella.

Homer in Il Viaggio Misterioso di HomerFOX

Memorabile in questo episodio il dialogo tra Homer e il e il coyote:

Il problema Homer è che la nostra mente ciarla continuamente con 100 pensieri alla volta. La chiarezza è il sentiero della pace interiore.

La puntata si conclude con la conferma che Homer e Marge abbiano davvero la necessaria “profonda intima intesa”.

..alla faccia tua, coyote spaziale!

7- Il Barone Birra 

Nella puntata 16 della stagione 8 de I Simpson, Homer Contro il 18° Emendamento, a causa di una sbronza di Bart presa a San Patrizio Springfield riporta in auge un’arcaica legge che bandisce dalla città ogni tipo di bevanda alcolica.

Homer, colpito dalla situazione e all’insaputa della famiglia, comincia a produrre birra clandestinamente, dietro le mentite spoglie del Barone Birra, consegnandola al Bar di Boe attraverso un brillante escamotage che, come sottolinea la stessa Marge (e noi, ad oggi, non possiamo che essere d’accordo con lei):

Da quando lo conosco è la cosa più geniale che abbia fatto.

8- Homer diventa intelligente 

Homer ci fa o ci è? Questa è una delle domande che spesso si sono posti i fan de I Simpson e la risposta ufficiale è arrivata nel nono episodio della stagione 12 della serie, HOMR, dove scopriamo che la sua stupidità dipende da un pennarello che si è infilato nel naso quando era bambino.

Nella puntata, infatti, Homer per pagare i debiti decide di diventare una cavia da laboratorio ed è proprio in questa occasione che i medici scoprono del pennarello che, con un intervento, gli viene rimosso rendendolo finalmente un padre degno di Lisa. Tanto intelligente e sensibile quanto, purtroppo, infelice.

Homer, per tornare quello che era, decide di farsi ri-impiantare clandestinamente il pennarello da un chirurgo radiato dall’albo (che scopriamo essere Boe!) ma prima di farlo scrive uno splendido biglietto alla sua Lisa che recita:

Carissima Lisa, scelgo la via del codardo. Ma prima di farlo voglio che tu sappia che essere intelligente mi ha fatto apprezzare quanto tu sia straordinaria.

9- Papà Incacchiato

Nell’episodio 18 della stagione 13 de I Simpson, Papà Incacchiato, Bart si ispira alla vita di Homer - e al suo lato decisamente fumantino - per la stesura di un fumetto. 

Una scena di Papà Incacchiato da I SimpsonHDFOX

L’opera della piccola peste viene apprezzata e comprata da una “società di internet” che ne fa un cartone animato e Homer, riconosciutosi nei video online, decide di non arrabbiarsi mai più. A Bart però serve materiale per gli episodi successivi e quindi decide di organizzare un complesso scherzo ai danni del padre.

Ma la trappola di vernice fa esplodere la rabbia repressa di Homer, che inizia ad aggirarsi furioso (e verde) per le strade di Springfield, sotto gli occhi stupiti del maestro Stan Lee, in uno dei suoi più iconici camei.

10- L’Uomo Torta 

Sarà anche un inetto ma quando si tratta di proteggere i propri figli Homer può, letteralmente, diventare un supereroe.

A dimostrarlo è il 19esimo episodio della stagione 15 della serie, Chi di Spada Ferisce, di Torta Perisce, nella quale, dopo che Lisa è stata presa in giro dal Ricco Texano durante una fiera, Homer la difende entrando in scena con una maschera ricavata da un piatto, punendo il bullo con una torta in faccia!

Il successo della sua azione è enorme e così Homer, senza mai far scoprire la sua identità, decide di diventare il vigilante mascherato di Springfield. Ma le cose sono destinate a non durare nel momento in cui il Sig. Burns scopre la vera identità dell’eroe e decide di sfruttare Homer per i suoi loschi scopi.

Homer e Bart nell'episodio L'Uomo Torta de I SimpsonFOX

La puntata è caratterizzata da una rocambolesca sequenza action ispirata ai film supereroistici, ma il vero momento cult è quello in cui Homer, per non cedere al ricatto di Burns e intortare il Dalai Lama, decide di rivelare a tutti la sua identità segreta. Ma quando i presenti lo prendono in giro per aver osato paragonarsi al nobilissimo supereroe, capisce di essere riuscito nel suo intento di risvegliare la giustizia nei suoi concittadini.

Qual è secondo voi il momento più memorabile di Homer? Fatecelo sapere nei commenti!

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.