FoxLife

Blake Lively in prima linea contro la pornografia infantile

di -

La pedopornografia è una piaga enorme per la nostra società. Blake Lively ha deciso di aiutare l'organizzazione Child Rescue Coalition ad arginare il fenomeno.

Primo piano di Blake Lively

103 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Blake Lively non è solo un'attrice talentuosa e di straordinaria bellezza, ma è anche prima di tutto una mamma.

L'ex protagonista di Gossip Girl e l'attore Ryan Reynolds - che, a quanto pare, durante il primo parto di sua moglie si è sbizzarrito con le dediche musicali! - hanno due figlie, James (2 anni) e Ines (di pochi mesi). Non sorprende, quindi, che Blake si senta particolarmente coinvolta dal problema della pedopornografia, purtroppo sempre più dilagante specialmente in Rete.

Secondo quanto riportato da Variety, Blake Lively sta lavorando con l'organizzazione Child Rescue Coalition per promuovere il loro ultimo ritrovato, una tecnologia che consente di individuare gli indirizzi IP di chi scarica o condivide sul web immagini sessualmente esplicite che ritraggono minori.

Ci sono milioni di file tracciati ogni giorno contenenti immagini pornografiche di bambini o loro video. Questa cosa è disgustosa e molti di questi uomini sono padri.

L'attrice ha incontrato lo scorso novembre Carly Asher Yoost, CEO di Child Rescue Coalition, e da allora ha deciso di schierarsi al suo fianco in questo progetto.

It's as important as ever to celebrate the value of women. 💪🏼🚺 I'm deeply grateful to have spent time with Carly Yoost who -through her company, CHILD RESCUE COALITION- has helped to arrest 8,000 child predators and has saved 1,900 children so far from online predators and HANDS ON ABUSERS!! She sees KIDS AS YOUNG AS 2 YEARS OLD being victims of child pornography... often! Please check out her program if you want to contribute in making the world safer for our children. It's solely funded through charity and grants, so she needs all the help (💰) she can get! Thank you @lorealmakeup for introducing me to this years #WomenOfWorth honoree, and for contributing $25,000 to her cause! What a night. 🎉🙏🏼LINK IN BIO TO DONATE OR INFORM 💖 xo!

A post shared by Blake Lively (@blakelively) on

Blake non è l'unica personalità dello showbiz ad essere attivamente impegnata nella lotta contro la violenza e l'abuso sui minori.

Qualche settimana fa, ad esempio, Ashton Kutcher ha tenuto un toccante discorso al Congresso degli Stati Uniti, promuovendo l'attività della sua associazione, Thorn.

Ashton Kutcher al Congresso degli Stati UnitiHDGetty

Siamo con voi!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.