FOX

Da Beverly Hills a The Walking Dead, arriva in libreria Il Mio Secondo Dizionario Delle Serie TV Cult

di -

Dopo il grande successo riscosso dal primo volume, Matteo Marino e Claudio Gotti tornano a parlare di serialità televisiva con Il Mio Secondo Dizionario Delle Serie TV Cult, disponibile in libreria.

La copertina de Il Mio Secondo Dizionario Delle Serie TV Cult

123 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Elogiando la qualità di scrittura e l'eccelso lavoro svolto sui contenuti de Il Mio Primo Dizionario Delle Serie TV Cult, lo scorso luglio noi di MondoFox ci eravamo auspicati l'arrivo di un secondo dizionario, un ulteriore volume che andasse ad approfondire alcuni importanti show non trattati nel libro, tra i quali anche The Walking Dead.

A quanto pare gli autori non sono rimasti indifferenti alla nostra proposta e a distanza di quasi un anno ecco quindi arrivare sugli scaffali di tutte le librerie italiane Il Mio Secondo Dizionario Delle Serie TV Cult, contenente al suo interno l'analisi critica - ma dall'inconfondibilmente gusto pop - di altre 24 celebri produzioni televisive.

Come quando iniziate una nuova stagione di American Horror Story, per godervi il volume non vi servirà dunque aver letto quello precedente, anche se noi vi consigliamo caldamente di acquistarlo qualora non lo aveste già fatto.

Uno zombie di The Walking Dead secondo Daniel CuelloHDDaniel Cuello/BeccoGiallo
L'illustrazione di Daniel Cuello che introduce il capitolo del libro dedicato a The Walking Dead

Nelle 512 pagine che compongono il secondo dizionario, Matteo Marino e Claudio Gotti continuano a spaziare tra i diversi generi della serialità televisiva, andando a coprire il periodo che va da Beverly Hills 90210 a The Walking Dead.

Tra gli show presi in esame, questa volta trovano spazio campioni della risata come Scrubs e How I Met Your Mother, nonché moderni cult come Sherlock, House of Cards, Downton Abbey e Black Mirror; per i fan di FOX, imperdibili i capitoli dedicati al già citato The Walking Dead, a Le Regole Del Delitto Perfetto, Homeland e Will & Grace, quest'ultimo da leggere in attesa della stagione revival.

Come già fatto per il precedente volume, a ogni serie tv è dedicata un'apposita scheda, suddivisa in sette paragrafi fissi - Iniziare, Personaggi, Marchio, Salto dello squalo, Firma, Vite parallele, Ser(i)endipità - e arricchita dalle illustrazioni di Daniel Cuello.

I protagonisti di Will & GraceHDDaniel Cuello/BeccoGiallo
I protagonisti di Will & Grace nell'illustrazione di Daniel Cuello

Curiosa e divertente novità introdotta in questa "seconda stagione" del Dizionario Delle Serie TV Cult sono alcune pagine speciali, pensate per coinvolgere maggiormente il lettore e fargli assaporare ancor più da vicino l'aria che si respira in un dato show.

Un chiaro esempio è il capitolo dedicato a Stranger Things, in cui i principali protagonisti vengono presentati attraverso alcune schede sullo stile di quelle dei giochi di ruolo e in cui le ultime pagine sono "sottosopra" e al negativo.

Nel volume trova spazio anche un curioso caso italiano, ovvero la rivisitazione in chiave farsesca de I promessi sposi che il celebre Trio - il gruppo comico formato da Lopez, Marchesini e Solenghi - portò in TV nel 1990, divenuta nel corso degli anni un vero e proprio cult della storia della televisione italiana.

Il mio secondo dizionario delle serie TV cult è disponibile in libreria

Appassionante e scorrevole, Il Mio Secondo Dizionario Delle Serie Tv Cult racchiude e amplifica tutti gli elementi che hanno reso grande il precedente volume, ergendosi nuovamente a "instant classic" per gli amanti delle serie tv.

Per restare informati sul tour di presentazione del Dizionario e gli eventi a esso collegati vi consigliamo di iscrivervi alla pagina facebook ufficiale del libro, curata dagli autori del libro e ricca di approfondimenti e contenuti inediti.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.