FOX

Wonder Woman: primo sguardo al villain Ares e Petty Jenkins sul sequel

di -

Ecco due spot TV di Wonder Woman che mostrano un primo sguardo al villain Ares. Intanto la regista Patty Jenkins pensa già al sequel.

208 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Manca poco all'arrivo di Wonder Woman nelle sale cinematografiche, previsto per l'1 giugno 2017.

La supereroina interpretata dall'israeliana Gal Gadot dovrà confrontarsi con un cattivo temibile, Ares, interpretato da David Thewlis. Se vi state chiedendo come sarà Ares, la campagna promozionale di Warner Bros. ha rilasciato due spot TV che anticipano, oltre al ruolo di Diana, anche quello del villain.

I due spot TV

È il primo ruolo "da cattivo" per il britannico David Thewlis, classe 1963, visto in una lunga lista di film tra cui Harry Potter, La teoria del tutto e Macbeth.

Il primo spot intitolato Toghether è focalizzato sulla figura di Diana, regina delle Amazzoni. Come sapevamo già dai primi teaser e trailer, la storia parla delle origini dell'eroina, che a un certo punto approderà in un mondo completamente nuovo: Londra.

Scorgiamo Ares in forma "umana", con un portamento impettito e dei baffi che ci fanno dubitare che sia davvero "così cattivo". Lo stesso però non si può dire della figura di Ares in versione comic, presentato con un elmo massiccio e un'armatura placcata che risplende di sfumature sul color ruggine.

Ares nello spot TV di Wonder WomanHDWarner Bros
Primo sguardo ad Ares

Vediamo, nella manciata di secondi del primo spot, qualche momento di Wonder Woman in Inghilterra, condito da un tono leggero e vagamente umoristico. L'eroina sembra letteralmente "un pesce fuor d'acqua" e viene presentata proprio ad Ares. Poco dopo, la scorgiamo mentre combatte con l'uso dei suoi poteri speciali.

Il primo spot scorre alternando qualche momento disteso e combattimenti accesi.

Il secondo invece è intitolato Power e mostra sequenze di lotta con Wonder Woman avvolta nel suo iconico costume e intenta ad affrontare i nemici.

Nella clip vediamo la mano del cattivo circondata dal fuoco e poi lo scorgiamo di spalle mentre combatte contro l'eroina.

Chi è Ares?

Chi è Ares? Il cattivo di David Thewlis è un criminale ancestrale che ama la guerra più di qualunque altra cosa al mondo. DC ha una serie di vicende pronte che lo riguardano (che provengono dal mondo dei fumetti) ma in questo caso lo vedremo fronteggiare Wonder Woman.

Ares è coinvolto anche nei conflitti storici come la Prima Guerra Mondiale e scopriremo che il villain ha una parte nell'orchestrare e pilotare l'evento storico che fa da ambientazione al film (siamo negli anni '10).

Un'immagine di Diana in Wonder WomanWarner Bros,
Diana a Londra in Wonder Woman

In ogni caso, l'entusiasmo per questo cinecomic in via di debutto è alle stelle e non solo da parte del pubblico.

I sogni di Patty Jenkins

La regista Patty Jenkins non vede l'ora del debutto, come ha dichiarato a Toronto Sun.

Sono emozionata per lei [la nuova Wonder Woman, n.d.r.] che arriverà in America e diventerà la Wonder Woman che ci è familiare e con cui tutti siamo cresciut,i considerandola come una vera supereroina americana.

Ancora prima di vedere il proprio film nelle sale, la regista sta progettando un sequel.

Vorrei portarla più in là nel futuro e darle una trama divertente, avvincente ed emozionante, che è propria del personaggio. [...] Non vedo l'ora di procedere per raccontare chi è lei e fare un altro grande standalone sulla supereroina.

Patty Jenkins a un eventoHDGetty Images
Patty Jenkins pensa già "al dopo"

Il cast di Wonder Woman è del tutto internazionale. Accanto a Gal Gadot troveremo anche Chris Pine, Connie Nielsen, Robin Wright, Danny Huston, Elena Anaya, Ewen Bremner e il già citato David Thewlis.

Patty Jenkins ha diretto il film basandosi sul copione di Allan Heinberg e Geoff Johns, che è ispirato ai fumetti DC Comics. Wonder Woman è un personaggio creato da William Moulton Marston nel 1941.

Che ne dite? Siete curiosi di scoprire Wonder Woman al cinema?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.