FOX

Terminator 2 torna al cinema in versione 3D: ecco lo spettacolare trailer!

di -

Terminator 2 - Il giorno del giudizio tornerà al cinema in versione rimasterizzata e convertita al 3D. Ecco lo spettacolare trailer con Arnold Schwarzenegger.

820 condivisioni 20 commenti 5 stelle

Share

"Vieni con me se vuoi vivere". Se esistono sequel all'altezza - se non superiori - dell'originale, Terminator 2 - Il giorno del giudizio è uno di quelli. Realizzato da James Cameron nel 1991, ha fatto breccia nell'immaginario collettivo grazie ad alcune pionieristiche soluzioni visive.

Merito, anche, del T-800 con la mascella prominente e i muscoli di Arnold Schwarzenegger, che dopo aver seminato il panico in una tavola calda, spiazzò il pubblico palesandosi come il protettore dei Connor (lui, che era stato il villain di Terminator).

Il cult movie di fantascienza tornerà presto in sala negli USA (si presume anche in Italia), in versione rimasterizzata e convertita al 3D. Il trailer del film mostra tutte le potenzialità di questa edizione.

I'll be back!

L'AFI 100 Years... 100 Movie Quotes ha inserito l'esclamazione di Schwarzy ("I'll be back!") tra le cento citazioni cinematografiche di sempre, accanto ad un altra frase cult della saga: "Hasta la vista, baby", pronunciata dapprima dal giovane John Connor (Edward Furlong) in versione insegnante di lingue new age e successivamente dall'ex Mister Olympia aka T-800 nel finale del sequel.

Ciò denota lo status di saga di culto, creata da Cameron in preda ai deliri causati da una febbre altissima (a dirla tutta il regista di Avatar si ispirò alle opere di Harlan Ellison, scrittore di fantascienza che all'epoca fece causa a Cameron, il quale fu costretto a menzionarlo nei credit del film e a risarcirlo con 72mila dollari).

Terminator 2 - Il giorno del giudizio 3D consentirà ai fan di macchine, Skynet e ribelli di rivivere il capitolo più emozionante della saga, impreziosito dagli avveniristici effetti speciali di Dennis Muren, che due anni dopo li avrebbe utilizzati per un altro capolavoro della fantascienza: Jurassic Park.

Un barbaro per Terminator

Da dove nasce l'ammirazione per una saga sci-fi distopica quale Terminator? Senza dubbio dalle spore onnipresenti nelle pellicole della fantascienza di Philp K. Dick, già saccheggiato nei primi anni '80 da Blade Runner (QUI trovate il nuovo trailer del sequel). Un mix ben riuscito di azione e riflessioni esistenziali (l'incubo nucleare, il futuro nel segno delle macchine, ecc.).

Infine c'è Arnold Schwarzenegger, al ruolo più iconico della propria carriera. La leggenda narra che Cameron lo contattò per affidargli la parte di Kyle Reese. Schwarzy lesse la sceneggiatura di Terminator e si disse disponibile, ma a una condizione: avrebbe interpretato il T-800, il cyborg killer del primo film, per cui erano in lizza Lance Henriksen e O.J. Simpson. Il resto è storia...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.