FOX

WWE 2K17, Cesaro e Austin Aries ci parlano del videogioco e della vita da wrestler

di -

Prima dello show WWE tenutosi il 4 maggio a Bologna, MondoFox ha scambiato due parole con Cesaro e Austin Aries, tra i wrestler più amati. Ecco cosa ci hanno raccontato!

Cesaro e Austin Aries in WWE 2K17

240 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Un'Unipol Arena di Bologna calorosissima e sold-out ha accolto giovedì 4 maggio le star WWE del roster di Raw, giunte nel nostro paese per dare vita a due eventi dal vivo - il primo dei quali andato in scena il giorno prima a Roma - spettacolari ed entusiasmanti.

La card della serata ha proposto sette incontri tifatissimi e appassionanti, che hanno visto alternarsi sul ring una trentina di atleti tra lottatori, lottatrici e tag team, alcuni dei quali si sono lanciati in divertenti promo in lingua italiana facendo esplodere la platea del palazzetto.

Prima dello spettacolo, noi di MondoFox abbiamo avuto la possibilità partecipare a una roundtable a cui hanno preso parte Cesaro e Austin Aries, tra le superstar WWE attuali più amate dal pubblico dello stivale. Ecco cosa ci hanno raccontato!

Un momento dell'intervista a Cesaro e Austin AriesHD© Lorenzo Bianchi
Le WWE Superstars Cesaro e Austin Aries intervistate da MondoFox

La vita di un wrestler non è per niente facile, so che lottate quasi 365 giorni l'anno. Riuscite a coltivare qualche passione fuori dal ring?

Cesaro: Caffè, un sacco di caffè (ride, ndr)! Amo molto il buon cibo, guardare film e serie TV come Games of Thrones, tutte attività molto tranquille. Sai, faccio una vita movimentata, quando torno a casa voglio solo rilassarmi.

Austin Aries: Quando sono a casa mi piace andare in spiaggia, sentire la sabbia sotto i piedi, immergermi nell'oceano. Inoltre amo molto gli sport, la musica e la mia ragazza.

Siete appassionati di videogiochi?

Austin Aries: Un po', principalmente di videogiochi sportivi.

Cesaro: Anche io di videogiochi sportivi.

Austin Aries all'Unipol Arena di Bologna© WWE
La trionfale entrata di Austin Aries all'Unipol Arena di Bologna

Se vi fosse dedicata la modalità Showcase di WWE 2K18, quali tra i vostri incontro dovrebbero essere assolutamente inclusi?

Cesaro: Per quanto mi riguarda dovrebbero includerli tutti, sono tutti fantastici (ride, ndr)! L'elemento che più apprezzo della serie di videogiochi WWE targata 2K è la possibilità di ritrovarsi sul ring con qualsiasi superstar, siano esse di Raw, SmackDown Live, NXT o addirittura leggende. Il roster è ormai ampissimo e se qualcuno non è stato incluso si può sempre creare o scaricare dalla community, dando la possibilità ai fan dar vita a qualsiasi match abbiano in mente.

Austin Aries: Entrambi abbiamo lavorato ai videogiochi WWE prima di firmare con la compagnia, sia per quanto riguarda la motion capture che per quanto riguarda il doppiaggio. In WWE '12 ho per esempio prestato la mia voce al personaggio di Jacob Cass e, se non ricordo male, abbiamo girato insieme alcune segmenti con le Bella Twins.

Come siete stati coinvolti nel processo creativo dei videogiochi WWE? Siete soddisfatti del risultato dei vostri alter ego virtuali?

Austin Aries: I ragazzi che stanno lavorando alla motion capture delle mosse per il nuovo videogioco non sono sotto contratto con la federazione. Se non mi sbaglio, TJP (attuale lottatore del roster di RAW, ndr) ha realizzato la motion capture per il mio personaggio l'anno scorso, prima che firmasse con la WWE. Deve essere per quello che non è uscito molto bene (ride, ndr)! In realtà non siamo molto coinvolti nel processo creativo del gioco, ci fanno solamente sedere in una stanza e ci scattano tantissime foto al volto per ricrearlo digitalmente.

Cesaro: Sì, ormai facciamo solo lo scanning del volto e registriamo alcuni frammenti di voce per le entrate. Due anni fa ho però personalmente realizzato la motion capture di alcune mie tecniche caratteristiche, tra cui la Cesaro's Swing e l'Uppercut, quindi le mosse del mio personaggio sono tutte perfette.

Il wrestler CesaroHD© WWE / 2K
Cesaro con addosso la tuta da motion capture per WWE 2K15

Dopo le tappe di Roma e Bologna, la WWE ritornerà in Italia con tre nuove date il 10 novembre a Milano, l’11 novembre a Padova e il 12 novembre a Firenze, tre spettacoli dal vivo che vedranno salire sul ring l'intero roster di SmackDown Live.

Nell'attesa, potete ingannare il tempo facendo lottare le vostre superstar preferite in WWE 2K17, già disponibile per PS4, PS3, Xbox One e Xbox 360 e di cui qui trovate la nostra recensione.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.