FoxLife

Kylie Jenner con la maschera dell'ossigeno (su Snapchat)

di -

In seguito a un lieve malore riportato in Perù, Kylie Jenner è stata soccorsa dai medici che le hanno fornito una maschera per l'ossigeno. Tutto (ovviamente) è stato documentato sui social.

Kylie Jenner su Snapchat con la maschera dell'ossigeno

11 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Dopo gli scatti hot e i siparietti sexy, anche il primo soccorso diventa spettacolo.

Quando si parla delle sorelle Kardashian-Jenner, d'altra parte, non c'è da meravigliarsi. Kim Kardashian e le altre sanno come attirare l'attenzione e, a quanto pare, la sorellina minore Kylie Jenner sta facendo passi da gigante al riguardo.

Secondo quanto riportato da UsWeekly, la più piccola del clan Kardashian si trova attualmente in Perù e avrebbe riportato un lieve malessere a causa dell'altitudine in seguito a un'escursione.

Niente di strano, se non fosse che il tutto è stato divulgato in tempo reale sui social.

La Jenner è stata soccorsa dai medici che le hanno imposto l'utilizzo di una maschera per l'ossigeno e - mai occasione fu più ghiotta - non sono mancati i selfie e le clip video, prontamente condivise su Snapchat.

Kylie Jenner con la maschera per l'ossigenoSnapchat

Il team di medici che ha raggiunto la piccola Kardashian-Jenner in albergo ha anche rassicurato i fan sulle sue condizioni.

A questa altitudine, circa 11.000 metri sopra il livello del mare, si può avvertire nausea, avere mal di testa, sentirsi come dopo la peggiore sbornia. Quindi Kylie si aiuta con l'ossigeno per sentirsi meglio.

Kylie Jenner con il medico che l'ha soccorsaGetty

Mentre la sorella Kim perde followers per le sue foto rubate con cellulite, Kylie gioca tutte le carte che ha a disposizione - anche le più inopportune, se necessario - per mantenere i riflettori (social) puntati su di sè.

Non sarà stato un po' troppo?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.