FOX

Sequel, remake, reboot: ecco il glossario del cinema attraverso i film

di -

Dal remake al sequel, dal reboot allo spin-off: ecco significati e differenze del linguaggio cinematografico moderno.

Da Blade Runner 2049 a La Mummia, tra sequel e reboot

71 condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Sequel, remake, spin-off, reboot: il cinema è una giungla, almeno per quel che riguarda terminologie e anglicismi ad esso associati. Cerchiamo allora di fare un po' di chiarezza in questo mare di tecnicismi divenuti ormai di uso comune.

Con il breve glossario del cinema che MondoFox ha realizzato troverete associato ad ogni termine almeno un titolo a fare da esempio. Citeremo film recenti (e non) oppure di prossima uscita, perché tra Blade Runner 2049 e La Mummia, il cinema è un flusso costante di rifacimenti, seguiti e pellicole focalizzate su un personaggio cult. 

Remake

Con il termine "remake" si è soliti indicare il rifacimento di un'opera precedente, mantenendo il più possibile nella realizzazione una consistente fedeltà all'originale. Il cinema è ricco di esempi di remake più o meno recenti: da Scarface con Al Pacino, rifacimento dell'omonimo gangster movie del '32 a firma Howard Hawks, a I Magnifici 7, remake del celebre western con protagonisti Yul Brynner e Steve McQueen.

Reboot

Letteralmente "riavvio". Con il termine reboot vengono designate quelle pellicole che stravolgono le vicende e i personaggi di un titolo oppure di una saga per dar vita ad un film che conserva solo alcuni aspetti dell'originale, presentando situazioni e schemi completamente nuovi (pur mantenendo una certa continuità col titolo di riferimento). Recentemente ha suscitato scalpore il reboot al femminile dei Ghostbusters ad opera di Paul Feig, reo secondo i fan degli Acchiappafantasmi di aver operato un vero e proprio sacrilegio nei confronti dell'indimenticabile cult con Bill Murray e Dan Aykroyd. Qualche altro esempio di reboot? La Mummia, il nuovo monster movie con Tom Cruise che si inserisce, inaugurandolo, all'interno dell'Universo condiviso dei mostri di Universal Pictures.

Sequel

Sequel sta ad indicare il seguito di un film, il capitolo successivo all'originale in cui fanno nuovamente capolino i personaggi che avevano animato le vicende del primo film. Blade Runner 2049 è, ad esempio, l'attesissimo sequel del cult di fantascienza diretto nel 1982 da Ridley Scott. Torna il cacciatore di replicanti Rick Deckard (Harrison Ford), affiancato per l'occasione dai sex-symbol Ryan Gosling e Jared Leto. L'hype è già alle stelle, mentre la domanda è una sola: sarà all'altezza di Blade Runner?

Prequel

Il termine "prequel" indica l'esatto opposto di sequel, ovvero quel film i cui fatti si svolgono antecedentemente a quelli narrati nell'originale. Prometheus è significativo come esempio: trattasi del prequel del cult horror sci-fi Alien (1979) che a sua volta ha dato vita ad un sequel ora in programmazione nelle sale italiane, vale a dire Alien: Covenant (caratterizzato da una doppio status: sequel di Prometheus e prequel di Alien).

Spin-off

Rogue One, il primo capitolo della trilogia Anthology di Guerre StellariLucasfilm

Con spin-off viene indicato quel prodotto audiovisivo derivato, ricavato da un'opera originale. Il risultato è un film che mantiene elementi di sfondo del titolo a cui si riferisce pur narrando vicende nuove, slegate da quelle principali. Lo spin-off può concentrarsi altresì su un personaggio chiave di un film oppure di una saga. Qualche esempio? Gli "starwarsiani" Rogue One e Han Solo, senza contare lo spin-off di Fast & Furious dedicato a Hobbs (Dwayne Johnson) e Deckard (Jason Statham).

Revival

Il revival, nel linguaggio della fiction, interessa più l'ambito delle serie TV che quello del cinema. Si tratta di una riproposizione di personaggi e situazioni a diversi anni di distanza dalla messa in onda della serie originale. Il caso delle Gilmore Girls di Una mamma per amica è emblematico.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.