FoxLife

David Beckham e l'isola dei Caraibi regalata a Victoria, qual è la verita?

di -

Nelle ultime ore si è tanto vociferato di un regalo piuttosto costoso che David Beckham avrebbe pensato per sua moglie Victoria: l'isola caraibica di Bird Cay! L'ex campione del pallone, però, ha smentito i rumors.

David Beckham e la moglie Victoria

30 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

David Beckham e sua moglie Victoria sono sposati da 17 anni e, di recente, hanno addirittura rinnovato i loro voti nuziali.

Sono trascorsi 20 anni, però, da quando l'ex calciatore e l'ex Spice Girl si sono conosciuti. Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti: i Beckham sono diventati un brand milionario e hanno avuto 4 figli, Brooklyn (18 anni), Romeo (14 anni), Cruz (11 anni) e Harper (5 anni), che vanta già un marchio registrato a suo nome!

In occasione dei loro primi due decenni insieme, Becks avrà sicuramente pensato a qualcosa di speciale e nelle ultime ore le ipotesi dei tabloid e dei curiosi al riguardo non si sono di certo risparmiate.

Secondo il DailyStar, il neo 42enne David - qui le foto del suo compleanno in famiglia - avrebbe addirittura deciso di regalare un'isola dei Caraibi a Victoria, per una spesa totale di 7 milioni di sterline.

Un regalo davvero esoso: l'isola di Bird Cay vanta infatti quasi 5 km di spiagge incontaminate e - sempre reputando attendibili le indiscrezioni che circolano sul web - sarebbero già stati predisposti una villa e 5 cottage per il personale della signora Beckham.

L'isola di Bird CayDailyMail

Poche ore dopo la diffusione di questo succoso gossip, una fonte vicina alla coppia ha però messo a tacere i pettegolezzi.

Stando a quanto riferito dal DailyMail, infatti, si tratterebbe di rumors completamente falsi.

Forse, l'ex Posh Spice dovrà trovare un altro posto per le sue vacanze!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.