FOX

Al via Cannes 70: oggi il film d'apertura con la madrina Monica Bellucci

di -

Monica Bellucci illuminerà il tappeto rosso di apertura del Festival di Cannes: ad aprire la 70esima edizione sarà Les Fantômes d’Ismaël di Arnaud Desplechin.

Monica Bellucci

25 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Monica Bellucci è davvero una bellezza senza tempo, tanto che, a 15 anni dal suo primo Festival di Cannes nelle vesti di madrina, torna a ricoprire questo ruolo nell'edizione più prestigiosa. Il Festival di Cannes quest'anno infatti compie 70 anni e li celebra con un'edizione da capogiro, che si apre con il gran galà di apertura di stasera, 17 maggio 2017.

Cannes 70, Monica Bellucci sul primo red carpetHDGettyImages
Monica Bellucci è madrina del festival per la seconda volta

Tra poche ore vedremo quindi sul primo tappeto rosso della kermesse i giurati, gli interpreti del film d'apertura e star e starlette richiamate dal glamour del festival primaverile per antonomasia. Ovviamente però la più attesa sarà proprio lei, che dai francesi viene chiamata con affetto Monicà. In attesa di vedere cosa sfoggerà sul red carpet Monica Bellucci, ecco cosa ci attende per la grande apertura di Cannes.

Arrivano i giurati del Festival di Cannes numero 70 

Oltre a Monica Bellucci stasera sul red carpet avremo la possibilità di vedere per la prima volta riuniti i membri della giuria che sceglieranno tra i 19 film in concorso il vincitore della 70esima Palma D'Oro. A capitanarli ci sarà Pedro Almodovar, che l'anno scorso era in gara con Julieta. I suoi colleghi però non sono davvero da meno, anzi: tra loro c'è anche il collega e il vincitore del premio Oscar Paolo Sorrentino, che è stato lanciato a livello internazionale sulla Croisette. 

Cannes 70 al via: Fan Bingbing tra le giurateHDGettyimages
Fan Bingbing è una delle più attese sul red carpet: cosa indosserà?

C'è grande attesa - soprattutto per gli amanti del glamour - per l'arrivo delle giurate: sfileranno sul red carpet l'attrice Jessica Chastain (che abbiamo appena visto in Miss Sloane) e l'elegantissima Fan Bingbing, nota come una delle più glamour frequentatrici di Cannes. A aumentare il livello di questa squadra già incredibile ci sarà la sceneggiatrice Agnès Jaoui, la regista Maria Ade (acclamata per la sua incredibile commedia Toni Erdmann), il compositore Gabriel Yared, l'attore Will Smith e il regista sudcoreano Park Chan-wook (che abbiamo intervistato alcune settimane fa). Una giuria tanto variegata e blasonata chi sceglierà come vincitore della Palma tra i tanti concorrenti? Lo sapremo solo al termine di questa kermesse, con la premiazione del 28 maggio 2017

Cannes 70 si apre sotto la stella del cinema francese

Nelle settimane precedenti la kermesse, sulla promenade è stata guerra aperta tra il Festival, gli studios hollywoodiani e Netflix. La pietra del contendere è stata proprio la presenza in competizione di alcuni film prodotti dal colosso dello streaming on demand. La presenza aggressiva di Netflix già la scorso anno aveva destato preoccupazione nell'industria cinematografica. Da una parte gli studios temono che Netflix fagociti l'attenzione di cui hanno bisogno per release primaverili di pregio (in questi giorni davvero tutto il mondo guarda a Cannes, che rimane la vetrina festivaliera più ambita al mondo) dall'altra il cinema autoriale e europeo sente la sua sopravvivenza messa in pericolo dalla politica aggressiva di Netflix, che paga poco i fornitori dei contenuti e strangola le sale dove viene distribuito il cinema di nicchia.

Per questo motivo anche quest'anno all'apertura le star di Hollywood cedono il passo alle stelle di casa: per il secondo anno consecutivo sarà un film francese ad aprire il festival. Dopo le polemiche per il film non proprio esaltante dello scorso anno, Cannes è corsa ai ripari, scegliendo un film di pregio di uno dei grandi inossidabili del cinema francese. A aprire le danze sarà Les Fantômes d’Ismaël di Arnaud Desplechin.

Il film racconta di un drammatico ritorno e una doppia storia d'amore. Mathieu Amalric interpreta il protagonista, un regista che dopo la perdita della prima compagna di sta ricostruendo una vita al fianco di una nuova donna. Improvvisamente però la prima donna, creduta morta, tornerà nella sua vita, gettando scompiglio e destabilizzando la "rivale".

Sarà un red carpet davvero indimenticabile quello del film, dato che le due protagoniste sono interpretate dalla bravissime e bellissime Marion Cotillard e Charlotte Gainsbourg, due presenze fisse sulla Croisette. Anche Mathieu Amalric (noto attore francese spesso utilizzando anche a Hollywood, vedi in The Grand Budapest Hotel) sarà una presenza che ritroverò nei prossimi giorni di Croisette...in un ruolo sorprendente!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.