FOX

A Cannes 70 arrivano Ben Stiller, Adam Sandler e i primi film italiani

di -

21 maggio. Nella quarta giornata di concorso un film francese e la seconda pellicola di Netflix in concorso promettono di scaldare gli animi, in attesa di Nicole Kidman e Isabelle Huppert sul red carpet.

Jasmine Trinca a Cannes 70

23 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Dopo le roventi polemiche sullo sbarco di Netflix in Croisette e i problemi di proiezione durante Okja, oggi 21 maggio 2017 è il turno del secondo film in corsa per la Palma d’Oro della società di streaming statunitense ma attenzione! Sarà probabilmente un altro il film in competizione ad infiammare gli animi oggi. Speriamo che l’arrivo dei primi film italiani nelle sezioni collaterali rassereni un po’ gli anni!

The Meyerowitz Stories

Finalmente anche gli hipster in Croisette potranno respirare un po’ l’aria di New York, loro patria ideale o anche reale, nel caso del regista e sceneggiatore Noah Baumbach. Il regista di Giovani si Diventa e Mistress America sbarca in Croisette con The Meyerowitz Stories, la storia di una famiglia ormai disgregatasi da tempo che si riunisce nella metropoli per celebrare il lavoro artistico del padre fondatore. Il film racconterà i conflitti tra le generazioni più giovani della famiglia, che si contendono l'eredità artistica e spirituale del padre. 

Il cast davvero stellare illuminerà di certo il tappeto rosso di quel glamour che solo Hollywood sa portare: oltre all’irresistibile coppia formata da Ben Stiller e Adam Sandler, ci saranno anche due grandi della generazione precedente, l’arguta Emma Thompson e l’inossidabile Dustin Hoffman.

Le Redoutable

I riflettori della critica francese saranno però tutti puntati sul nuovo film di Michel Hazanavicius, che torna in grande spolvero e con un film coraggiosissimo dopo l’exploit di The Artist, pellicola che lo portò fino alla vittoria dell'Oscar.

Non manca certo di coraggio a presentare proprio a Cannes Le Redoutable, un film ambientato nei bollente 1968 delle contestazioni studentesche e delle barricate a Parigi. È un altro il motivo per cui però tutti aspettano la pellicola del marito di Bérénice Bejo, presente nel cast e al suo fianco sul tappeto rosso. Michel Hazanavicius affronta un vero mito del cinema francese, Jean-Luc Godard, in un biopic che racconta la sua infuocata e contrastatissima storia d’amore con l’attrice Anne Wiazemsky. Il film è basato sulla biografia di quest’ultima che all’epoca della relazione (che durò poco più di un anno dopo il matrimonio lampo) aveva solo 17 anni mentre il regista era già 36enne! Che il film deluda o piaccia, è facile immaginare come un biopic che parlerà del Godard uomo sarà oggetto di moltissima attenzione.

Le Redoutable a Cannes: Jean-Luc Godard tra uomo e mito nel biopic di HazanaviciusHDGettyImages
Le Redoutable, vedremo altri baci tra Hazanavicius e Bejo sul red carpet?

Cannes 70, arrivano gli italiani

Fortunata di nome e - si spera - di fatto! La pellicola di Sergio Castellitto scritta da Margaret Mazzantini arriverà oggi nella sezione Un Certain Regard e promette un tappeto rosso molto italiano e molto glamour, con la protagonista assoluta Jasmine Trinca, Stefano Accorsi (che abbiamo di recente intervistato per il ritorno di 1993 in TV) e Edoardo Pesce.

La storia è quella di Fortunata, una donna poverissima che vive nei sobborghi romani, tirando su la figlioletta e sognando di aprire un negozio tutto suo, da parrucchiera. Con un matrimonio fallito alle spalle, dovrà lottare per rendersi indipendente e raggiungere la sua felicità.

Cannes 70, arrivano le divine Isabelle Huppert e Nicole Kidman

Grazie ai film presentati nelle sezioni speciali, stasera avremo la possibilità di vedere il ritorno della regina del cinema francese, Isabelle Huppert (fresca di vittoria del Golden Globe) e di Nicole Kidman, presente con un numero impressionante di pellicole (2 in concorso!) e già regina annunciata della 70esima edizione.

La raffinata attrice francese sarà la protagonista di Claire’s Camera, un film del regista coreano Hong Sang-soo, che ritroveremo con un’altra pellicola in competizione. Nicole Kidman invece ci stupirà con un look da vera punk in How To Talk to Girls at Parties, il nuovo film di John Cameron Mitchell (basato su un racconto di Neil Gaiman) in cui interpreterà la manager di una band. Chissà se farà un colpo di testa anche per il red carpet!

Domani inizierà una nuova settimana di concorso a Cannes 70! Cosa succederà? Continuate a seguire il nostro speciale giornaliero, i nostri video diari dalla Croisette e tutte le notizie dedicate per rimanere aggiornati. Un indizio per domani: Michael Haneke!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.