FOX

FOX a Cannes 70: paura terrorismo per un pacco sospetto. Allarme rientrato

di -

Il festival di Cannes è vicino al giro di boa, e tra le preoccupazioni per falsi allarme bomba e il secondo film di Netflix anche la quarta giornata del festival ha riservato emozioni

7 condivisioni 1 commento

Condividi

La paura è arrivata anche al Festival di Cannes, quando durante la pre-apertura del film del pomeriggio nella sala Debussy (la seconda più grande in ordine di posti) è scattato l'allarme bomba mentre la stampa e gli accreditati erano in fila per entrare alla proiezione.

Per fortuna la situazione si è rivelata meno grave del previsto. La comunicazione ufficiale è che qualcuno, un po' distratto, abbia lasciato uno zaino incustodito, facendo scattare il panico generale. Gli addetti alla sicurezza di Cannes 70, quelli che ogni giorno ci controllano borse e quant'altro, hanno chiesto di evacuare velocemente l'area. Come vi dicevamo, fortunatamente niente di grave, solo un grande spavento e la continua preoccupazione.

Ma tornando ai film, è stata presentata in concorso la seconda pellicola prodotta da Netflix, The Meyerowitz Stories, con protagonisti Dustin Hoffman (nei panni del capofamiglia, uno scultore ex professore accademico in pensione e sulla via del tramonto  che ha sposato quattro mogli),una irresistibile Emma Thompson, Ben Stiller Adam Sandler, entrambi fortemente insoddisfatti perchè eternamente messi alla prova dall'egocentrismo paterno, che ha bloccato ogni velleità e aspirazione dei due giovani diventati ora adulti incompiuti. 

Ieri è stato anche il giorno di Fortunata, il film italiano in concorso in Un Certain Regards, la cui giuria è presieduta da Uma Thurman, che si è divertita a seguire la proiezione del film di Sergio Castellitto con Jasmine TrincaStefano AccorsiAlessandro BorghiEdoardo Pesce.

Continuate a seguirci ogni giorno per gli aggiornamenti da la Croisette del Festival di Cannes. Domani vi porteremo a un party in cui Elle Fanning ha dato prova del suo spirito punk rock!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.