FOX

David Ayer, da Suicide Squad alla regia del nuovo Scarface?

di -

David Ayer è in trattative con Universal Pictures per la regia del nuovo Scarface. Diego Luna, dopo Paul Muni e Al Pacino, dovrebbe essere il protagonista.

Al Pacino in una scena di Scarface

194 condivisioni 17 commenti 5 stelle

Share

"Ordine? Tu dai a me un ordine? Amigo, l'unica cosa a questo mondo che conta davvero sono le palle, tu ce l'hai... le palle? Eh?". Filosofia criminale, illustrata dal gangster cubano Tony Montana. Il film, nemmeno a dirlo, è Scarface e il protagonista risponde al nome di Al Pacino.

La rapida ascesa e la rovinosa caduta dell'iracondo narcotrafficante verrà nuovamente raccontata in un remake targato Universal Pictures. Stando a quanto rivelato da Variety, dovrebbe essere David Ayer il regista della pellicola, con Diego Luna accreditato (salvo sorprese) come protagonista.

Scar(face) Wars

Per ora non si ha ancora l'ufficialità, ma il regista di Suicide Squad dovrebbe siglare l'accordo con la major dopo l'abbandono del progetto da parte di Antoine Fuqua, già al timone del remake de I Magnifici 7.

Resta poi da vedere se Luna, reduce da Rogue One: A Star Wars Story, avrà il gradimento del nuovo regista di Scarface. Certo la somiglianza con il giovane e stralunato Al Pacino non è clamorosa ma c'è. Spetterà comunque ad Ayer l'ultima parola.

L'uscita nelle sale del film è fissata per il 10 agosto 2018. Scarface, sceneggiato dai fratelli Joel ed Ethan Coen, verrà prodotto da Dylan Clark, Scott Stuber e Martin Bregman (quest'ultimo aveva ricoperto analogo ruolo già nel film di Brian De Palma del 1983).

Non è chiaro se la pellicola si ispirerà al primo Scarface del 1932 - a firma Howard Hawks e con Paul Muni nella parte del gangster sfregiato - oppure al remake anni '80 con Al Pacino in uno dei ruoli più iconici della sua carriera. I Coen potrebbero addirittura aver attualizzato l'epopea criminale dell'ambizioso Tony...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.