FoxLife

Tavolo 19 di Jeffrey Blitz: il trailer di una commedia a sfondo nuziale

di -

Tavolo 19 è una commedia di Jeffrey Blitz che mostra con ilarità aneddoti, usanze e disagi che spesso si creano in occasioni patinate e di felicità esasperata come quelle dei matrimoni.

32 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Tavolo 19 è una commedia di Jeffrey Blitz che conduce lo spettatore nel mondo patinato e gioioso dei matrimoni - ma con una scia comica. 

I matrimoni hanno un duplice volto: in apparenza sono eventi pieni di spensieratezza e di allegria. In realtà sono cerimonie che richiedono l'osservanza di determinati protocolli, di formalità, di un'organizzazione inimmaginabile ma, sopratutto, di messaggi in codice non proprio piacevoli da gestire.

In queste occasioni, spesso, bisogna invitare anche persone che non si vedono da tempo o che, per una serie di circostanze, non si gradirebbe vedere nel giorno del proprio matrimonio.

L'invito bisogna farlo, ma con la speranza che i destinatari declinino gentilmente la richiesta di partecipazione. Nella maggior parte dei casi questo desiderio viene disatteso e ci si ritrova inevitabilmente con l'invitato non gradito alla cerimonia.

Che cosa si fa in queste situazioni imbarazzanti? Generalmente si cerca di interagire il meno possibile con questi "gentili ospiti", relegandoli in un posto remoto della sala. Negli Stati Uniti, ad esempio, questa location appena visibile è un tavolo ben preciso: il tavolo 19.

Tavolo 19 mostra un gruppo di persone invitate ad un matrimonio e destinate al tavolo della dimenticanza e dell'emarginazione. Il mood del lungometraggio di Jeffrey Blitz rispetta in pieno lo stile leggero della classica commedia americana e, durante lo snodarsi della trama, non mancheranno colpi di scena esilaranti.

Scopriamo la trama ed i personaggi del film!

La locandina originale della commedia Tavolo 19

Tavolo 19: la trama

Eloise McGarry (Anna Kendrick) doveva essere la damigella d'onore al matrimonio del fratello del suo fidanzato (Wyatt Russell), che però l'ha mollata all'improvviso e senza darle molte spiegazioni.

Eloise, seppur esonerata dall'importante incarico nuziale, decide ugualmente di partecipare al matrimonio nelle vesti di semplice invitata. Giunto il giorno della cerimonia la giovane donna si ritrova destinata a condividere il tavolo con 5 perfetti sconosciuti, ma la cosa più grave è che il suo tavolo è il numero 19.

Durante il banchetto Eloise capisce che gli altri suoi commensali fanno parte del "clan degli invitati indesiderati" del matrimonio. Ad un certo punto tutti e 6 capiscono di essere gli ospiti emarginati e decidono di incassare il colpo godendosi la festa e la cerimonia.

Il tavolo 19 però permette di avere una panoramica completa su tutti gli altri invitati e, soprattutto, per Eloise sarà l'occasione giusta per conoscere persone nuove ed interessanti. L'occhio della ragazza infatti si sofferma su un ragazzo che non aveva mai visto prima (Alex Karpovsky). I due si conoscono e tra loro nasce una simpatia reciproca.

Come andrà finire il resto lo si potrà scoprire solo guardando Tavolo 19, che uscirà nelle sale italiane il prossimo 1 giugno.

Buona visione!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.