Pokémon GO, ecco come Niantic punirà chi bara!

di -

Tempi bui per i cheater di Pokémon GO...

Un Onyx selvatico appare sugli schemi di Pokémon GO

104 condivisioni 33 commenti 4 stelle

Share

Molti lo hanno dato per spacciato, dopo un lancio da record e ''fenomeni'' di isteria generale in ogni parte del mondo.

Eppure Pokémon GO è tutt'altro che morto.

L'applicazione a realtà aumentata disponibile su dispositivi iOS e Android, dedicata naturalmente alle creature tascabili di casa Nintendo, continua infatti ad aggiornarsi a colpi di patch ed eventi speciali, così come a mettere sul piatto tutta una serie di novità.

Novità che fanno rima prima di tutto con nuovi Pokémon da catturare. Se è vero che un paio di mesi fa il team di sviluppo ha introdotto i mostri di seconda generazione, è notizia recente che in estate i nostri Pokédex potrebbero andare ad arricchirsi con i preziosi Pokémon leggendari, ancora assenti dagli schermi touch di tablet e smartphone. 

Non solo, i ragazzi di Niantic Labs hanno intenzione di cambiare le carte in tavola anche per chi affronta le avventure di Pokémon GO in modo non esattamente ''pulito''.

Pokémon GO, le punizioni per i cheater

La piaga dei cheater ha colpito fin subito dopo il lancio i server di Pokémon GO. I programmatori esterni hanno ben presto trovato vie alternative non ufficiali per facilitare la localizzazione e la cattura dei Pokémon - i cosiddetti tracker - , sopperendo a quelle che erano le evidenti carenze dell'app. Da qui, sono scattati ban in massa per chiunque ''barasse'' nel gioco, anche per chi si è visto ingiustamente accusato da Nintendo, che nel frattempo ha migliorato le funzionalità di Pokémon GO

Come dicevamo, le cose andranno presto a cambiare, con Niantic decisa a gambizzare i giocatori scorretti con una punizione tanto sottile quanto pesante. Sì perché, come comunicato dal portale PokemonGOHubora i giocatori che usano tracker esterni verranno penalizzati con l'impossibilità di vedere e quindi trovare Pokémon rari nelle loro aree.

Pokémon GO punirà i cheaterHDNiantic Labs
I cheater di Pokémon GO non troveranno creature rare

Un colpo durissimo per i truffatori, che ambiscono solo ad acchiappare i migliori Pokémon bypassando le regole imposte da Niantic e Nintendo. 

Voi cosa ne pensate di questa soluzione, credete si rivelerà efficace?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.