FoxLife

Leonardo DiCaprio risponde all'uscita USA dall'Accordo di Parigi

di -

Oggi il nostro pianeta soffre. Questo il commento di Leonardo DiCaprio all'uscita USA dall'Accordo di Parigi. Insieme a lui, Hollywood si esprime tra Twitter e Facebook invitando il mondo a reagire.

10k condivisioni 67 commenti 5 stelle

Share

Leonardo DiCaprio risponde alla scelta USA di abbandonare l'Accordo di Parigi. Donald Trump prosegue nella sua missione "America First", commentata dal documentarista Michael Moore su Twitter con l'affermazione "America First! Earth Last!"(America per prima, La Terra per ultima).

Impegnato come attivista alla difesa del clima, DiCaprio fa sentire il suo lucido e coraggioso speech nel 2014 durante un Summit delle Nazioni Unite. Nel 2016 produce il documentario Before The Flood, in italiano Punto Di Non Ritorno. Il 30 aprile 2017 lo vediamo invece in prima fila durante la marcia a Washington contro Trump, in seguito all'ordine esecutivo che prevedeva l'annullamento delle leggi di Obama e la cancellazione del "Clean Power Plan" sulle restrizioni delle emissioni delle industrie e la riduzione delle centrali a carbone. 

Ora più che mai, DiCaprio sottolinea l'importanza di agire e reagire alle scelte politiche di indifferenza rispetto al destino del nostro pianeta. Sul web in tempo reale, ha commentato incoraggiando la popolazione mondiale a supportare tre organizzazioni da lui twittate: Invisible Team, Stand Up America e NRDC, quest'ultima impegnata già nella raccolta di donazioni finalizzate al finanziamento di azioni legali contro le politiche di Donald Trump in merito all'ambiente. 

Nel primo tweet: "Agisci a supporto di queste organizzazioni in prima linea su questa lotta: Invisible Team, Stand Up America e NRDC".

Nel secondo tweet: "Oggi, il nostro pianeta soffre. È più importante che mai agire".

Seguito da personaggi come John Legend, Katy Perry, Mark Ruffalo, Alyssa Milano, e tantissimi altri, DiCaprio usa abilmente la sua fama e la sua popolarità per diffondere un messaggio di lotta ed unione nei confronti di quella che secondo lui è "una discutibile e severa scelta". In una scena di Before The Flood DiCaprio incontra l'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama per discutere del cambiamento climatico e delle relative politiche utili. 

A seguire il filone di Hollywood impegnato da ore nei tweet, Mark Zuckerberg aggiunge il suo contributo commentando su Facebook "l'enorme rischio rappresentato dal ritiro dall'accordo". "Sfavorevole per l'economia, è inoltre un elemento pericoloso per il futuro dei nostri figli", aggiunge. Dimostra inoltre il suo impegno nella difesa del clima, sottolineando che "ogni data center nuovo di Facebook sarà alimentato al 100% da energie rinnovabili". Di seguito il messaggio completo in inglese:

Su Zuckerberg, girano inoltre voci relative alla sua possibile candidatura alla presidenza nel 2020. La domanda è, come potrebbe cambiare il suo contributo da CEO a presidente? Forse non lo sapremo mai, ciò non cambia la rilevanza della sua opinione nell'ambito social e del suo operato nel mondo.

Ad una prima occhiata, il contributo di Hollywood potrebbe sembrare solo un modo per attirare l'attenzione. Siamo invece di fronte all'ennesima dimostrazione di come il web possa rappresentare la voce di chi non ha potere politico ma ha la possibilità di esprimere il proprio pensiero come cittadino attraverso i post online. 

Su Instagram, DiCaprio continua la sua campagna contro Trump, suggerendo inoltre il sostegno alle fondazioni Take Action su BeforeTheFLood.com e Resistence Manual:

Today, the future livability of our planet was threatened by President Trump's careless decision to withdraw the United States from the Paris Agreement. Our future on this planet is now more at risk than ever before. For Americans and those in the world community looking for strong leadership on climate issues, this action is deeply discouraging. Now, more than ever, we must be determined to solve climate change, and to challenge those leaders who do not believe in scientific facts or empirical truths. It is time for all of us to stand up, organize, fight back, and channel our energy into grassroots political action. You can start by supporting these organizations on the front lines of this fight: 1. @NRDC_Org: nrdc.org 2. @indivisibleteam: indivisibleguide.com/act-locally 3. Resistance Manual: www.resistancemanual.org/Climate_/_Environment 4. Stand Up America: standupamerica.com/act 5. Take action on BeforeTheFlood.com/Act Photo c/o Creative Commons: David Everett Strickler

A post shared by Leonardo DiCaprio (@leonardodicaprio) on

Lo Star System ha marcato la sua posizione. Nella speranza che il mondo non si fermi ai tweet, vedremo quali cambiamenti ci aspettano in futuro.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.