Primi indizi sulla potenza di PlayStation 5

di -

La prossima console Sony potrebbe vantare un'architettura interna rivoluzionaria.

Un DualShock visto dall'interno

367 condivisioni 30 commenti 5 stelle

Share

Nonostante la serrata guerra tra PlayStation 4 e Xbox One - arricchitasi di recente con il debutto sul mercato della new entry Nintendo Switch - sia più accesa che mai, sul web si inizia già a parlare della prossima generazione di console. 

Con Microsoft praticamente pronta a svelare tutta la verità sulla sua Xbox Scorpio sul palco del suo media briefing in occasione dell'Electronic Entertainment Expo 2017, Sony non sta di certo restando a guardare, nonostante i progetti in cantiere per l'attuale macchina da gioco giapponese siano ancora tanti e quasi tutti assai appetibili - da God of War a The Last of Us Part II.

Già in passato erano apparse online le prime voci di corridoio su PlayStation 5, ed oggi tornano ad infiammare i vicoli della rete. Stando al portale Twak Town, che ha ricevuto l'informazione da una fonte anonima vicina a Sony, la prossima console del colosso dagli occhi a mandorla sarà una piattaforma rivoluzionaria, pronta a cambiare i dogmi relativi alla progettazione degli stessi dispositivi ''da salotto''.

A quanto pare, quindi, la PS5 sarà più simile ai PC, e monterà una scheda video dedicata. La ''grande S'' andrebbe così ad eliminare la APU - vale a dire il co-processore che affianca il processore vero e proprio per gestire i giochi -, avvicinando il mondo console a quello dei personal computer. Non solo, sempre secondo la fonte, il gioiellino tecnologico made in Japan sarà molto diverso dalla già citata Xbox Scorpio, di cui abbiamo già scoperto tutte le specifiche tecniche ufficiali.

Naturalmente la notizia va presa con le proverbiali pinze, in attesa di informazioni più certe. Informazioni che, salvo sorprese, non dovrebbero arrivare nel corso della conferenza Sony all'E3 2017, fissata alle 3.00 del mattino del 13 giugno.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.