FOX  

Bartendency 2: ecco il quinto episodio

di -

Andrea vince la sfida padovana di Bartendency diventando il quinto finalista della seconda edizione. Ecco cos'è successo nel corso della puntata.

8 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Gianluca, Pierluigi, Cristian e Salvo. Il viaggio di Bartendency lungo lo stivale ha incoronato i primi quattro finalisti della seconda edizione.

Con la tappa conclusiva a Padova conosceremo chi tra Andrea e Stefano potrà giocarsi il titolo di nuovo Molinari Ambassador.

Il giudizio inflessibile di Alessandro Procoli e LaMario premiano l'animo rock ed eccentrico di Andrea, bartender dalla decennale esperienza, in grado di realizzare drink perfetti lasciando a bocca aperta anche il maestro dello shaker.

È proprio il suo Molinari Batch ad inaugurare questa quinta sfida. Molinari Extra mixata sapientemente con 4 dash di angostura, sciroppo di aceto balsamico e un top di acqua brillante, rendono il cocktail di Andrea beverino, replicabile e dalla struttura solida e interessante.

Lo stesso non può dirsi per il Pasticcino del giovane Stefano che unendo la Molinari alla Tequila dà vita ad un drink sì equilibrato e piacevole, ma che scivola su un dettaglio fondamentale: la decorazione.

È però blind test il momento più temuto della puntata, in grado di mettere in difficoltà entrambi gli sfidanti.

L'Haiti Beach realizzato da Procoli, in collaborazione speciale con LaMario, per la prima volta in veste di bartender, resta un mistero sia per Andrea che per Stefano. Il giovane bartender dagli occhi dolci, infatti, non riesce ad indovinare nemmeno un ingrediente.

Il Kir Violette, elegante variante del classico Champagne Cocktail twistato con la Molinari e arricchito dalla presenza di bitter alla rosa e velluto alla violetta, permette ad Andrea di conquistare l'ambito shaker di Bartendency, l'unico lasciapassare necessario per partecipare alla finale.

Andrea vince la sfida di Padova di Bartendency grazie al cocktail Kir Violette

Giovedì prossimo, 8 giugno, a partire dalle 22.45, la sfida decisiva.

Cinque finalisti, un solo vincitore.

Bartendency incoronerà finalmente il Molinari Ambassador 2017.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.