FoxLife

Scarlett Johansson su Cosmopolitan: parlare di sesso (e non solo)

di -

Scarlett Johansson si racconta su Cosmopolitan luglio e spiega l'importanza di esprimersi come donna sulla vita e sulla propria sessualità.

Scarlett Johansson su Cosmopolitan: le donne devono poter parlare di sesso senza essere giudicate

559 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

La star Scarlett Johansson compare in tutto il suo splendore sul nuovo Cosmopolitan luglio, rilasciando un'intervista bollente sui diritti delle donne che non hanno timore a parlare di sesso.

Dall'intervista, afferma "Non c'è ragione per cui non dovremmo parlare dei nostri diritti sessuali", e ancora "Se hai una vita sessuale attiva e serena sei marchiata come una facile". Reduce da due divorzi, Scarlett sembra avere le idee molto chiare su di sé e su come le donne dovrebbero vivere la propria libertà (sessuale e non).

In proposito, Cosmopolitan chiede a Scarlett Johansson di esprimersi in merito ad argomenti come la politica, Ivanka Trump e il tabù femminile del sesso.

Quando parli in pubblico è sempre un rischio, giusto? Forse perderai dei follower, ma se hai qualcosa da dire, può essere davvero d'impatto. Spero che mia figlia trovi la sua voce e si senta in diritto di parlare con chiunque di qualsiasi argomento. Sono cresciuta in un ambiente che incoraggiava l'attivismo, quindi non ho mai pensato agli effetti negativi che potrebbero esserci sulla mia carriera ad ogni livello. Ma so che è un lusso, e non tutti possono permetterselo.

Sui Consultori:

Spero che normalizzino la conversazione, non c'è ragione per cui non dovremmo parlare dei nostri diritti a livello sessuale. Dobbiamo lottare anzi per questo e proteggerli. Non c'è niente di strano o di cui vergognarsi a parlare di questo argomento. Sicuramente, è privato e riguarda il proprio corpo, ma dovremmo evitare che si crei una stigmatizzazione a riguardo.

Sul presunto attivismo di Ivanka Trump:

Non le sto chiedendo di uscire fuori e parlare di qualcosa in cui non crede... so che è complicato. Si tratta di suo padre alla fine. Potete immaginarlo? Forse ha paura di essere abbandonata. E' dura mettersi in quella posizione. Ma come fai a puntare l'ago in una direzione o un'altra? Si spera che faccia una scelta coraggiosa e che si batta per essa, qualsiasi sia la natura di quello in cui crede.

Scarlett Johansson, la star senza peli sulla linguaHDScarlett Johansson
Scarlett Johansson non ha paura a parlare di sé e dei tabù femminili

Sui tabù delle donne e del sesso:

Quando le donne parlano del loro piacere di fare sesso, è quasi qualcosa di proibito. Solo avere una vita sessuale serena e regolare può farti etichettare come una facile, una selvaggia, una che va con tutti. Non hai etica, sei vista come una pervertita o qualcuno che non può essere monogamo. Nel momento in cui parli di come ti diverti, del tuo essere curiosa, quello è ancora un tabù.

Ed infine, Scarlett ci parla del suo lavoro sul nuovo film Rough Night (titolo italiano Crazy Night - Festa col Morto) in arrivo nelle sale il 16 giugno:

Penso che i commedianti in generale abbiamo un senso dell'umorismo molto dark. Avevo l'impressione che tutti fossero incredibilmente strani. Io ero quasi normale a confronto. Jillian Belle, lei è un peperino, quella ragazza - più un film è disgustoso e disturbante, più si comporta come se vivesse per quello. A tutti è piaciuto The Human Centipede. Anche a Zoë Kravitz! Ed io pensavo solo, siete tutti matti. 

Una donna sicura di sè, si potrebbe dire. Siete curiosi di scoprire di più su Scarlett? Sul numero di luglio di Cosmopolitan è disponibile l'intervista per intero comprensiva di photoshoot. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.