FoxLife

Ireland Baldwin in topless contro il bodyshaming su Instagram

di -

Figlia di Alec e Kim Basinger, Ireland posta una serie di fotografie su Instagram per la lotta contro il bodyshaming.

Ireland Baldwin in costume da bagno

82 condivisioni 7 commenti 5 stelle

Share

Ireland Baldwin non ha vergogna del suo corpo e lo sbandiera senza filtri né ritocchi artificiali sul suo account Instagram.

Figlia d’arte, mamma Kim Basinger (9 settimane e ½) e papà Alec Baldwin (30 Rock), Ireland è una di quelle figlie più chiacchierate a Hollywood e, nonostante il passato turbolento, la 21enne ha voluto giocare in prima linea e ha utilizzato il proprio corpo come un messaggio contro il body shaming.

Io sono così. Prendere o lasciare.

Ireland non è imbarazzata per le sue forme, per il colorito della pelle o per quei tatuaggi impressi sul corpo. I suoi post su Instagram – scatti sensuali che l’hanno ritratta in biancheria e persino in topless – non vogliono essere un’ostentazione alla bellezza femminile né un vezzo narcisista, bensì una dichiarazione di pensiero e una guerra dichiarata contro gli stereotipi imposti dalla passerella.

💅🏼

A post shared by Ireland Basinger-Baldwin (@irelandbasingerbaldwin) on

Non spenderò ore a distruggere la mia autenticità con Photoshop.

Il gesto di Ireland vuole essere un grido d’aiuto per quelle donne che ogni mattina si guardano allo specchio e non riescono a trovare la bellezza nei propri occhi, quando invece dovrebbero. Perché la bellezza, quella vera, non si cela dietro il lavoro di una macchina.

Il vostro corpo dovrebbe essere trattato con la dignità e il rispetto che merita.

La giovane modella, che nel 2014 intrattenne una relazione amorosa con la rapper Angel Haze, non può certamente nascondere il proprio passato tra droghe e alcool, e neppure il tempo trascorso in rehab presso il Soba Recovery Center di Malibu, ma ciò che può fare è far sentire la propria voce mettendosi in gioco e decide di farlo tramite uno degli strumenti più potenti di cui la società dispone oggi giorno: i social.

Non voglio farvi credere di essere qualcosa che non sono. Sarò sempre alla ricerca della versione migliore di me stessa.

This is who I am, take it or leave. I am not going to be body shamed for being pale or not stick thin. I'm not going to spend hours photoshopping my authenticity away. I'm not going to beat myself up for not looking like someone else. I'm not going to be told that I'm damaged goods because of my tattoos. Most days I'm self conscious, but today I love every curve and edge. Your body should be treated with the dignity and respect it deserves. I want to be as real as possible with everyone that follows me because to be quite honest, what the is even the point of social media if you can't be who you truly are? I'm not here to mindfuck all of you into believing I am something that I'm not. I'm forever on a journey of finding my better self and I will continue to work as hard as I can to make MYSELF proud. Today I hope everyone is proud of who they are and can recognize what they can accomplish! 🌹

A post shared by Ireland Basinger-Baldwin (@irelandbasingerbaldwin) on

Ireland ha divulgato un concetto di auto accettazione nonostante sia ella stessa parte integrante di un mondo complicato e difficile (quello delle modelle), in cui l’autenticità viene il più delle volte soppressa dall’obiettivo della fotocamera.

Ciò nonostante, Ireland si è ritenuta fiera e orgogliosa del viaggio che ha intrapreso e ha suggerito ai suoi followers di seguire il suo stesso esempio.

Quello di accettarsi e andarne fieri.

 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.