FoxLife

Il live-stream di Katy Perry: gli amanti, gli amici e i pensieri sul suicidio nel Witness World Wide

di -

Con il nuovo album Witness in uscita, Katy Perry ruggisce con un live-stream eccentrico quanto se stessa: nel Witness World Wide la cantante racconta di amore, famiglia e pensieri funesti.

Katy Perry e James Corden che si abbracciano

9 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

A pochi giorni dal lancio del nuovo album Witness, Katy Perry si è cimentata in una simpatica versione vip del Grande Fratello utilizzando YouTube come piattaforma live streaming e ha coinvolto per 72 ore i propri fans in una giornata tipica della sua vita.

Tra appuntamenti a cena da red carpet con la cantante Sia, la regista Patty Jenkins (Wonder Woman) e l’attrice Anna Kendrick (Tavolo 19), tutorial di make-up e una sessione di psicoterapia, la cantante pop ha lasciato sicuramente una nuova impronta nella propria carriera, andando a toccare tematiche delicate, come il suicidio.

Katy Perry in copertina per il nuovo albumAmazon
Witness, il nuovo album di Katy Perry

Il Grande Fratello di Katy Perry

L'intero documentario di 72 ore è stato accompagnato dalle nuove canzoni della cantante, la quale si è divertita a ballarle e cantarle, nonostante dica di non farlo solitamente.

Una diretta frizzante come soltanto Katy Perry poteva realizzare. In 72 ore ne sono accaduti di episodi, tra l'ora del tè con RuPaul condita da chiacchiere religiose e il gioco in stile "obbligo o verità" in compagna di James Corden.

Il conduttore televisivo l'ha messa di fronte a un'ardua scelta: dargli una top three di migliori ex amanti oppure assaggiare cibi decisamente disgustosi. Poiché nell'altro piatto della bilancia pendevano delle uova "vecchie di mille anni", Katy ha optato per la classifica e i nomi saltati fuori in ordine sono stati quelli di Diplo, Orlando Bloom, dal quale si è separata di recente, e John Mayer. Ma siccome Katy è voluta affondare, ha deciso quantomeno di farlo con stile e con ironia pungente ha gridato contro Corden:

Sono tutti e tre degli amanti eccellenti e andrò a letto con tutti e tre non appena uscirò da qui!

Katy e Gordon Ramsay in una cucina da incubo

Cosa succede se una cantante divide i fornelli con il cuoco più incandescente della televisione? Al fianco di Gordon Ramsay, Katy Perry ha dovuto preparare delle polpette seguendo semplicemente le istruzioni dello chef senza poterlo guardare.

Il risultato emerso è che Katy probabilmente non diventerà mai una chef. “Tu hai 16 stelle Michelin, io neanche una!” gli ha gridato contro in un momento di forte panico. Fortuna che la cucina non ha preso fuoco, l’incubo è finito!

Katy Perry e quel pensiero suicida di cui si vergogna

La cantante si è confessata in una sessione di psicoterapia insieme al professionista Siri Sat Nam Singh. Ha parlato della sua famiglia, dell'educazione ricevuta dai suoi genitori molto religiosi, del suo bisogno di metter su famiglia e del suo primo matrimonio con Russell Brand.

Ma Katy ha anche parlato di quel malessere che ha suscitato in lei pensieri suicidi, pensieri che ha esorcizzato tramite una canzone. È da quegli impulsi funesti che è nata By the Grace of God, dell’album Prism.

Katy vs Katheryn

Prima di essere quella Katy Perry che cantava senza inibizioni I kissed a girl dieci anni fa, c’era Katheryn Elizabeth Hudson, una donna dai problemi comuni e circondata da una famiglia prettamente religiosa. Una donna in un bozzolo, da cui è emersa la farfalla glamour che conosciamo oggi.

Katy ha tutto. È glamour, è ricca, ha successo. Katheryn non aveva soldi, non aveva supporto. Non aveva niente.

Nell’ora di terapia trascorsa con Siri Sat Nam Singh, sono tanti gli spunti di conversazione che vengono a galla, spaziando da ricordi di famiglia al bisogno di avercela, una famiglia. Katy ne vorrebbe una un giorno, si è ritenuta predisposta ad averla, semplicemente deve ancora trovare il partner giusto con cui costruirla.

La faida tra Katy e Taylor: il ramo d’ulivo

Sono ormai anni che questa faida va avanti a colpi di tweet e canzoni, eppure Katy - nonostante abbia risposto alla provocazione con il singolo Swish Swish - ha voluto porgere un piccolo ramo d’ulivo verso l'autrice di Bad Blood. Durante il podcast di Ariana Huffington, la cantante ha infatti affermato:

La perdono e mi dispiace per quello che ho fatto. Spero che sia lo stesso per lei Credo che sia tempo ormai. Ci sono pesci più grandi da friggere al momento, problemi più seri nel resto del mondo da affrontare. Capisci cosa intendo?

Da Taylor Swift non sembrano essere arrivate risposte.

Uno squalo a letto

Una diretta di 72 che si rispetti non può escludere il pisolino di bellezza. E mentre Katy Perry coccolava il suo cagnolino sotto le lenzuola, uno squalo azzurro ha fatto il suo ingresso accompagnato da uno dei suoi nuovi singoli dimenandosi sulle note della canzone e sulle proteste del cagnolino, che non sembra totalmente approvare l’interruzione.

Did you miss something from #KPWWW? Go to katy.to/wwwvids to see highlights! -TeamKP

A post shared by KATY PERRY (@katyperry) on

Una donna dalla forte carriera che torna in gioco con un nuovo album scoppiettante e una pubblicità a dir poco aggressiva. Il motivo sembra essere ovvio. Katy Perry ha voluto interagire direttamente con il web, dimostrandosi non soltanto la scoppiettante cantante di hit pop, ma anche una persona vera dietro tutti quei glitter e quei colori abbaglianti. 

Puoi essere nel giusto o puoi essere amato. Io voglio essere amata.

Ancor prima del successo e della carriera, dietro ogni nome si nasconde una storia, una persona. E dietro Katy Perry, c’è ancora molto di Katheryn.

Fonte: Entertainment Weekly

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.