FOX

Yoko Ono è stata riconosciuta come autrice di Imagine

di -

Dopo 46 anni, Imagine di John Lennon ha trovato un'altra ufficiale autrice: Yoko Ono.

Yoko Ono e John Lennon

97 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

John Lennon lo aveva detto e dopo quarantasei anni è diventato realtà. Yoko Ono è stata finalmente riconosciuta come autrice di Imagine, la celebre canzone che ha reso giustizia alla carriera da solista dell'ex membro dei Beatles.

In occasione dell'annuale riunione per la National Music Publishers Association (NMPA) tenutasi a New York mercoledì 14 Giugno, l’amministratore delegato della NMPA David Israelite ha mostrato un video del 1980 in cui John Lennon affermava che a Yoko spettavano i diritti della canzone esattamente come a lui.

Yoko Ono, che figurava già tra i produttori di Imagine, fu la sua maggiore fonte d'ispirazione, una grandissima influenza per la realizzazione della canzone, e per onorare il desiderio di John Lennon, Yoko Ono è stata riconosciuta come co-autrice del singolo.

A presenziare sul palco c’era proprio lei, Yoko Ono. In sedia a rotelle e accompagnata dal figlio Sean, la vedova di John Lennon ha spiegato brevemente come la sua malattia abbia cambiato il suo modo di assaporare la vita, e persino d’interpretare la canzone stessa, più a fondo. L'emozione di questo riconoscimento è stata palpabile nella sala, tanto che la musicista ha affermato commossa:

Questo è il momento migliore della mia vita.

Persino Sean, al fianco della madre, ha voluto distogliere l’attenzione da se stesso e focalizzarsi sull’importanza della musica oggi nelle scuole e quanto sia stata importante la formazione artistica per suo padre.

In occasione del gala, Patti Smith ha voluto porgere omaggio a questa meravigliosa canzone, accompagnata al pianoforte da sua figlia Jess.

Imagine, quell’inno alla pace e all’amore che nacque nel 1971, oggi ha ritrovato la sua metà in Yoko Ono.

Fonte: Variety

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.