Dopo Transformers 5 Michael Bay si dedicherà a progetti più maturi!

di -

Michael Bay annuncia che dopo Transformers: l'Ultimo Cavaliere lascerà la regia della saga robotica più famosa al mondo e si dedicherà a progetti più maturi!

Optimus Prime e Michael Bay, il regista che ne ha consacrato il successo al cinema

144 condivisioni 21 commenti 5 stelle

Share

Quando si ha a che fare con Michael Bay, l'esplosione è sempre dietro l'angolo. Ma stavolta è come se avessimo assistito alla collisione di due universi.

Anche se la notizia era nell'aria già da un po', gli appassionati avevano fatto finta di nulla e confidavano in un ripensamento. Tuttavia, non ci saremmo mai aspettati che a meno di una settimana dall'uscita nelle sale di tutto il mondo di Transformers: l'Ultimo Cavaliere, il "monarca della detonazione" ci tenesse così tanto a ribadire il suo addio al franchise che meglio traduce il suo modo di fare cinema.

Il filmmaker classe '65 ha deciso di comunicare nuovamente la sua decisione durante una lunga intervista rilasciata a Fandango e ripresa da Comicbook. Dopo aver riflettuto sul passato, il presente e il futuro della sua carriera, arriva ancora una volta la dichiarazione shock che manderà definitivamente in pezzi il cuore dei tantissimi fan della saga.

I miei Transformers sono davvero dei film massicci. Mi sono divertito tantissimo a farli e credo di aver fatto abbastanza. L'Ultimo Cavaliere mi farà uscire di scena col botto e penso sia meglio farlo quando si è ancora sulla cresta dell'onda. Il mio è stato un buon ciclo ma ora voglio fare un sacco di cose nuove!

Questa non è la prima volta che "BombBaytenta di lasciare la saga che ha contribuito a lanciare e far esplodere. Infatti avrebbe dovuto già farlo dopo Transformers 3. Tuttavia, stavolta sembra davvero che la sua decisione sia definitiva e che non abbia nessuna intenzione di tornare sui suoi passi.

Quindi, nonostante Paramount Pictures stia sviluppando ben 14 storie dedicate a Transformers e sia stato praticamente annunciato uno spin-off ambientato nell'antica Roma, sembra proprio che il brand dovrà camminare con le proprie gambe e fare a meno del suo illustre genitore.

Michael Bay è sempre al centro dell'azione

I progetti futuri che allontanano Bay da Transformers

Ora la domanda nasce spontanea. Ma quali saranno i progetti che avranno convinto Michael Bay a lasciare ad altri la fama e la gloria dietro la macchina da presa di questa robotica e corazzata gallina dalle uova d'oro, capace di incassare la bellezza di quasi 4 miliardi di dollari worldwide? Ecco la sua risposta.

Ho appena finito di leggere tutto d'un fiato lo script di un film su un assassino davvero molto violento. Mi piacerebbe adattarlo per il grande schermo. Ho adorato lavorare a pellicole come 13 Hours o Pain & Gain. Quindi credo che la prossima volta girerò qualcosa di più adulto e maturo.

Chissà se il risultato al botteghino del quinto capitolo della saga di Transformers lo folgorerà anche stavolta e lo spingerà a un nuovo cambio di rotta. Penso che con 4 miliardi di motivi, nessuno lo biasimerebbe.

E voi cosa ne pensate? Siete riusciti ad accaparrarvi grazie a FOX i posti per l'esclusiva anteprima di Transformers: l'Ultimo Cavaliere? Cosa vi aspettate dal film? Bay lascerà che siano altri a premere il detonatore?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.