Chiudono (per un po') le Palestre in Pokémon GO: Niantic ci spiega perché

di -

In vista dei festeggiamenti per il primo anniversario, le Palestre di Pokémon GO saranno momentaneamente disattivate.

Il celebre logo di Pokémon GO

165 condivisioni 40 commenti 4 stelle

Share

Mentre gli Allenatori di tutto il mondo festeggiano l'annuncio di un nuovo gioco di ruolo a tema Pokémon per Nintendo Switch, il celebre - e tratti bistrattato - Pokémon GO si prepara ad importanti cambiamenti. 

In vista dei festeggiamenti per il primo anniversario dell'applicazione per dispositivi mobile iOS e Android, gli sviluppatori di Niantic Labs hanno infatti intenzione di rilasciare massicci update, ad uso e consumo di tutti i gamer. Non si parla solo degli attesissimi Pokémon Leggendari e degli scontri in PvP - il cui debutto è fissato alla stagione estiva -, ma anche di una serie di eventi in-game e nella vita reale.

Il primo passo verso le dovute celebrazioni è stato compiuto oggi, 19 giugno. Nintendo e il team di sviluppo hanno infatti chiuso momentaneamente le Palestre in Pokémon GO. L'annuncio arriva dal sito ufficiale del titolo mobile:

In vista di nuove funzionalità disabiliteremo temporaneamente le Palestre, dal 19 giugno. Restate sintonizzati per ulteriori informazioni.

Le motivazioni dietro questa scelta sono da ricercarsi quindi nello stesso imminente anniversario di Pokémon GO, che è stato anticipato da Solstizio, in scadenza domani, 20 giugno. Come accennavamo, Niantic organizzerà poi una serie di eventi speciali nel mondo reale denominati Pokémon GO Fest.

Non vi resta che rimanere sintonizzati sulle colorate pagine di MondoFox per scoprire cosa ci aspetta sugli ancora affollati server di Pokémon GO. Nel frattempo, sapevate che Niantic ha escogitato una nuova punizione per tutti coloro che vengono beccati a barare nel suo videogame?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.