FOX  

Michael Cudlitz: "Difficile un crossover tra The Walking Dead e Fear The Walking Dead"

di -

In una lunga intervista al sito Los Angeles Times, Michael Cudlitz ha escluso, a parer suo, un crossover tra The Walking Dead e lo spin-off.

206 condivisioni 32 commenti 5 stelle

Share

La speranza di molti #DEADicatedFan è quella di vedere in un futuro un crossover tra The Walking Dead e il suo spin-off Fear The Walking Dead.

A spegnere però gli entusiasmi, almeno per ora, ci ha pensato Michael Cudlitz, l'attore che dalla stagione 4 veste i panni del coraggioso Abraham Ford, vittima sacrificale finita sotto i colpi mortali dell'assetata Lucille.

Secondo l'attore infatti è difficile far coesistere quei due mondi, all'apparenza uguali ma in realtà molto molto diversi.

Nessun crossover tra The Walking Dead e il suo spin-off

Il nostro show nasce da una graphic novel e i nostri personaggi sono tutti molto 'caratterizzati'. Io con i lunghi baffi rossi, Daryl con la balestra, Michonne con la katana.

Fear The Walking Dead però viaggia su altri binari.

Lo spin-off invece è più realistico e punta ad esserlo. Il nostro è un mondo invece più surreale, quasi fantastico. Difficilmente vedremo un incrocio tra i due show, ma ovviamente non sono io a decidere.

A confermare però la tesi di Cudlitz ci ha pensato Dave Erickson, showrunner dello spin-off.

Al momento non abbiamo piani in merito. Ho letto i fumetti e vedo davvero improbabile che possano convivere insieme. Devono sopravvivere in due sfere diverse e lontane fra loro.

E voi? Pensate che sia una buona idea evitare il crossover tra queste due serie?

Rick Grimes e soci già vi mancano? The Walking Dead 8 arriverà il prossimo autunno in prima assoluta su FOX.

I morti di The Walking Dead: chi ti manca di più?

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.