FOX

[Spoiler!]

Nathan Fillion non rinuncia al ruolo di Wonder Man nei film Marvel

di -

Nathan Fillion non rinuncia alla possibilità di apparire nei film Marvel. L'attore vuole entrare a fare parte del MCU nel ruolo di Wonder Man (che ha interpretato in un cameo).

Nathan Fillion alla prima di Rogue One: A Star Wars Story

163 condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

Nathan Fillion non molla. Dopo avere messo un piede nel Marvel Cinematic Universe, l'interprete dell'indimenticabile Richard Castle ha intenzione di entrarci per intero.

Il legame tra l'attore e il MCU sono i film dei Guardiani della Galassia. La star di Firefly e Serenity ha prestato la voce al gigantesco alieno verde che affronta Peter Quill nelle Kyln nel primo capitolo e nel secondo si è calato nei panni di Simon Williams, alter ego "civile" del supereroe Wonder Man.

Ma per esigenze narrative (o chissà, forse di marketing), quest'ultimo cameo è stato tagliato dal montaggio finale.

Una decisione che ha lasciato l'amaro in bocca ai fan, non solo perché sapevano che l'attore sarebbe apparso nella pellicola, ma anche perché il suo personaggio ha un ruolo di primo piano nella storia dei Vendicatori.

Tuttavia, nulla è perduto.

Nathan Fillion vuole essere Wonder Man nel MCU (per davvero)

Dopo un cameo vocale in Guardiani della Galassia, Nathan Fillion ha "vinto" il ruolo di Simon Williams aka Wonder Man nel sequel.

La star di Castle doveva comparire in una serie di locandine di film fittizi girati dal suo personaggio (che è un attore), ma la sequenza che mostrava i poster è stata tagliata.

La scelta farebbe pensare che almeno per il momento gli Studi Marvel non hanno intenzione di introdurre il supereroe creato da Stan Lee, Don Heck e Jack Kirby nel loro universo condiviso, ma non è detto che non cambino idea in futuro.

D'altra parte, si tratta di un protagonista di rilievo e Nathan ha ribadito più volte di volerlo interpretare.

L'ultima in ordine di tempo è stata durante un'intervista al programma radiofonico The Ara Show, come riporta Comic Book:

[In Guardiani della Galassia Vol. 2, n.d.r.] dovevo comparire con un Easter egg in secondo piano. C'era un festival dedicato a Simon Williams e io ero su tutte le locandine dei film. Chi conosce il Marvel Universe, sa che Simon Williams è Wonder Man e diventa un Avenger. Era un cameo fantastico, una piccola parte di quell'universo. Alla fine lo hanno tagliato. Ma va bene. Può succedere. Ho vissuto un'esperienza meravigliosa. Guardando avanti, non saprei: vediamo che cosa possiamo fare con questa opportunità. La definirei un'occasione ben nascosta.

From a scene you won't see in Guardians of the Galaxy Vol 2. Is the movie still spectacular without it? Yes.

A post shared by Nathan Fillion (@natefillion) on

Il protagonista di Firefly e Serenity non è solo nella sua "battaglia". Anche James Gunn (che è già al lavoro su Guardiani della Galassia 3) sostiene il suo ingresso nel MCU:

Io amo moltissimo il personaggio di Simon Williams aka Wonder Man nei fumetti, un affascinante cretino che si trasforma in supereroe. E penso che Nathan sia perfetto per il ruolo. Non perché sia un c*******, ma perché lo interpreterebbe in modo fantastico. Purtroppo, in un film ambientato al 99,9% nello spazio, non c'era posto per lui. Così, in un breve flash sulla terra, ho deciso di inserire un festival dedicato a Simon Williams, dove si vedono 6 locandine che lo ritraggono. Ovviamente, dai manifesti si capisce che fa pellicole di serie B. Ma la scena, seppure breve, rallentava il film e ho dovuto tagliarla.

Ad ogni modo, pure se è stata eliminata, per il regista la sequenza accredita di fatto l'attore tra i protagonisti del Marvel Cinematic Universe:

Ritengo che possiamo considerare ufficiale il cameo di Nathan nel MCU e mi aggrappo alla speranza che Simon possa tornare!

Chi è Wonder Man?

L'interesse di Nathan Fillion per Simon Williams aka Wonder Man ha acceso i riflettori sul personaggio, ma chi è e che poteri ha?

Attenzione! Possibili spoiler!

Il supereroe compare per la prima volta in Avengers Vol. 1 n. 9 (ottobre 1964) ed è un in grado di trasformarsi pura energia ionica

A donargli le sue abilità è il Barone Zemo (villain che non ha nulla a che fare con il quasi omonimo Helmut Zemo di Capitan America: Civil War) per aiutare i super criminali noti come Signori del Male a combattere contro i Vendicatori. Ma le cose non vanno come previsto: Wonder Man prende in simpatia gli Avengers e finisce con il diventare parte integrante della squadra.

Wonder Man e il suo alter ego, Simon WilliasMarvel Comics
Wonder Man e - nel riquadro - il suo alter ego, l'attore Simon Williams

Il personaggio passa attraverso diverse peripezie e tra una battaglia e l'altra sviluppa interesse verso la recitazione, diventando un affermato attore di Hollywood.

Dotato di forza e agilità sovrumane, capace di volare e virtualmente immortale, Wonder Man è una delle creature più potenti dell'Universo Marvel

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.