FOX

Che caos! Per Sony, Venom e Spider-Man condividono lo stesso universo!

di -

Indietro tutta! Amy Pascal smentisce uno sbigottito Kevin Feige e riporta Venom nel MCU!

Venom ha qualcosa da dire a Spider-Man: una fanart

699 condivisioni 20 commenti 5 stelle

Share

Ok, adesso siamo davvero confusi. Non avevamo neanche iniziato a metabolizzare la notizia di Venom e Silver & Black fuori dal Marvel Cinematic Universe, che sono arrivate le parole di Amy Pascal a cambiare, ancora una volta, le carte in tavola.

Infatti, in un'intervista per l'imminente lancio di Spider-Man: Homecoming concessa a Filmstart e ripresa dal sito CBR, l'executive di casa Sony ha rilasciato delle dichiarazioni che stravolgono completamente lo scenario delineato qualche giorno prima dal presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige.

Entrambi i film saranno ambientati nello stesso mondo che abbiamo creato per Peter Parker. Saranno delle aggiunte al suo universo e, anche se saranno ambientati in location differenti, ne faranno certamente parte.

Già questo sarebbe bastato a farci cadere dalla sedia e a dubitare delle nostre orecchie per il resto delle nostre vite, ma la buona Amy ha deciso di rincarare la dose.

C'è la possibilità che Spider-Man appaia nel film di Venom. Penso che una delle cose più intelligenti che abbiano fatto i Marvel Studios sia stato coinvolgere i fan, creando delle pellicole che fossero un po' come dei capitoli di un libro. Prima di passare al successivo si deve per forza leggere il precedente. Così facendo gli appassionati si sentono parte di una storia più ampia. Sony vuole assolutamente emulare il lavoro di Kevin Feige.

Già Kevin Feige. Probabilmente se fosse stato altrove, avrebbe avuto tutto il tempo di assorbire una mazzata degna di Mjolnir e di reagire in modo più strategico.

Invece, il povero Kevin era presente alla stessa intervista e avrebbe tanto voluto che la collega concludesse il suo discorso con uno sheldoniano "Bazinga!". Almeno avrebbe capito immediatamente che si trattava di uno scherzo ispirato a una delle simpatiche burle del protagonista di The Big Bang Theory viste su FOX.

Purtroppo per lui, è tutto brutalmente vero e la sua reazione istintiva alle affermazioni della Pascal, a metà strada tra lo spiazzato e il disperato, è già diventata virale.

E sì Kev, deve essere stato un bel boccone amaro da mandare giù.

Ironie a parte, se Sony e Marvel non vogliono che il loro neonato sodalizio naufraghi miseramente, trascinando a fondo anche questo nuovo e promettente reboot della saga di Spider-Man, farebbero meglio a far chiarezza su questa situazione. O, quanto meno, potrebbero concordare una strategia comunicativa comune.

Se sono stati tanto bravi da trovare un accordo per la gestione dei diritti di sfruttamento del personaggio, dove in ballo c'erano milioni di dollari, sembra davvero improbabile che due colossi multimediali di tale entità, che basano gran parte del loro successo sulla comunicazione, non riescano a dirimere una questione così semplice.

Sony e Marvel collaborano su Spider-Man: Homecoming

Probabilmente stiamo assistendo al più classico gioco delle parti, in cui ognuno tira l'acqua al suo mulino. Anche se le affermazioni pubbliche vorrebbero trasmettere un clima di distensione e accordo totale, forse dietro le quinte si sta combattendo una vera e propria Civil War senza esclusione di colpi, dove entrambi contendenti vogliono avere l'ultima parola.

In ogni caso a rimetterci sono proprio gli stessi fan che entrambe le major dicono di voler rendere felici. Di certo, i "veri credenti" non vorrebbero assistere a queste dispute di potere ma vorrebbero semplicemente godersi anche sul grande schermo le stesse meravigliose avventure che hanno imparato ad amare nei comics. Ecco, questo li renderebbe davvero entusiasti.

Ma forse ci stiamo ostinando a leggere tra righe di quello che è successo qualcosa che non c'è. Forse si è trattato davvero della più incredibile e imbarazzante delle gaffe.

E voi cosa ne pensate? Vi fidate delle parole di Amy Pascal o di quelle di Kevin Feige? Come vorreste che Marvel Studios e Sony affrontassero la situazione?

In testata: Venom vs Spider-Man in una fanart di Michael Pryor

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.