FOX

Pablo Schreiber, il fratello di Sabretooth, vorrebbe essere il nuovo Wolverine

di -

Il leprecauno di American Gods si immagina già ad Hollywood al posto di Hugh Jackman.

Pablo Schreiber nel ruolo di Mad Sweeney in American Gods

251 condivisioni 56 commenti 0 stelle

Share

Ha da poco riposto gli artigli Hugh Jackman e già c’è chi lo sta accompagnando alla porta… in senso ipotetico è chiaro. Stiamo parlando di Pablo Schreiber, che fresco di successo dopo la prima stagione di American Gods, in un’intervista per Comic Book ha esternato il suo desiderio di interpretare il prossimo Wolverine.

Hugh Jackman ha terminato con Wolverine quindi forse è ora di un reboot. Forse è ora per un nuovo Wolverine.

Durante l’intervista, l’agente Mendez di Orange is the New Black, ha raccontato di aver sempre seguito le storie di Daredevil e Wolverine, a cominciare dai fumetti degli anni '80.

Schreiber in una scena di Orange is the New Black

Ma mentre il ruolo di Matt Mardock è ancora nelle mani di Charlie Cox nella serie targata Netflix, l'attore che per anni ha interpretato lo storico X-Man con gli artigli di adamantio, Hugh Jackman, ha annunciato il suo addio a Logan proprio con l’ultima pellicola che porta il suo nome.

Sogni ambiziosi (e forse un po’ arroganti) quelli di Schreiber, che ha pensato proprio a tutto, anche a togliersi qualche sassolino dalla scarpa nei confronti del fratellastro. Infatti, il suo consanguineo altri non è che Liev SchreiberSabretooth, il fratello di Wolverine nei film. Quindi il suo obiettivo sarebbe quello di recitare accanto al fratello maggiore direte voi, e invece no! L’interprete di Mad Sweeney vedrebbe bene un recasting anche del ruolo di Victor Creed, estromettendo dunque il fratello Liev. E ha dato una particolare motivazione:

Forse bisognerà scegliere un nuovo Sabretooth. Non credo che Liev accetterebbe di interpretare Sabretooth nel mio Wolverine perché i fratelli maggiori non dovrebbero mai perdere contro i fratelli minori.

Tasto dolente questo per il maggiore degli Schreiber, che non aveva nascosto il suo desiderio di prendere parte all'ultima pellicola con Jackman protagonista, Logan. Purtroppo, l’evolversi della storia di Wolverine in una direzione che non comprendeva il suo personaggio e il suo impegno come protagonista nella serie TV Ray Donovan gli hanno impedito di combattere un'ultima volta accanto al fratello mutante.

Ritornando al fratello Schreiber più sognatore e impertinente, i fan dei vecchi Logan e Victor possono stare tranquilli per il momento, perché le fantasie del piccolo Schreiber potrebbero non esaudirsi così facilmente. La fortunata serie American Gods, infatti, è stata rinnovata per una seconda stagione.

Quindi, Pablo: rinfodera gli artigli e riprendi le monete d’oro. Almeno per il momento.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.