FOX

Damon Lindelof sta scrivendo una serie TV di Watchmen per HBO

di -

Watchmen, il capolavoro a fumetti di Alan Moore e Dave Gibbons, si prepara a diventare una serie TV per HBO. A sceneggiarla sarà Damon Lindelof, noto per il suo lavoro su LOST, Prometheus e The Leftovers.

Un'immagine del film Watchmen di Zack Snyder

471 condivisioni 15 commenti 5 stelle

Share

Dopo un tentativo infruttuoso nel 2014, HBO ci riprova. L'emittente via cavo (dove presto andrà in onda una nuova, attesissima stagione di Game of Thrones) è tornata a sviluppare un progetto che dovrebbe portare la graphic novel Watchmen su piccolo schermo. Anche se HBO non ha commentato la notizia trapelata in queste ore, pare proprio che l'adattamento di uno dei capolavori del comparto superoistico a fumetti presto sbarcherà anche sul piccolo schermo. Nel 2009 fu infatti Zack Snyder a portare, con alterne fortune, l'opera seminale di Alan Moore e Dave Gibbons al cinema. 

L'occhio di uno smiley da cui cola una goccia di sangue campeggia sulla copertina di The WatchmenDC Comics
Il giallo di Watchmen tingerà presto la programmazione di HBO?

Dalle prime informazioni trapelate, l'impressione è che HBO punti molto al progetto, tanto da affidarne l'adattamento a uno degli sceneggiatori più noti al mondo: Damon Lindelof sarebbe infatti già al lavoro su una prima stesura della serie TV. Lo sceneggiatore di LOST, criticatissimo in passato per il suo copione di Prometheus di Ridley Scott, ha appena concluso con successo la serie TV The Leftovers, davvero molto apprezzata dalla critica. In passato Lindelof si è dichiarato un appassionato lettore della graphic novel pubblicata nel 1985, tanto da definirla "la miglior opera di narrativa popolare mai creata".

Ambientata in un futuro alternativo in cui gli Stati Uniti hanno vinto la guerra in Vietnam, Watchmen narra le storie di un gruppo di supereroi che ha contribuito al successo bellico e a prolungare la presidenza Nixon fino agli anni '80. Uno di loro però viene barbaramente ucciso, costringendo gli altri a riunirsi, confrontare i passaggi del passato e svelare un complotto senza precedenti.

Considerato il miglior lavoro del prolifico e controverso autore Alan Moore, Watchmen è una storia distopica ambientata in un futuro cupo, ma anche una riflessione filosofica e postmoderna sui limiti del supereroe come immaginato nei decenni precedenti. Il gran tasso di nudità e violenza presente nelle tavole originali lo rende un materiale affine al prodotto tipo di HBO, nota per la sua disinvoltura nel affrontare scene esplicite. 

La copertina della nuova edizione deluxe di Watchmen mostra i volti dei supereroi protagonisti della graphic novelDC Comics
La copertina della nuova edizione deluxe di Watchmen

Sarà interessante vedere la reazione di Alan Moore, da sempre caustico nei confronti degli adattamenti delle sue opere. HBO stia pronta: tempo fa l'autore dichiarò di non essere un fan di LOST, di cui Lindelof è co-creatore.

fonte Variety

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.