FOX

La Wonder Woman scritta da Joss Whedon è l'incubo delle femministe

di -

Dopo l'incredibile leak del copione scritto nel 2006 da Joss Whedon, piovono accuse di maschilismo sullo sceneggiatore e regista. La sua Wonder Woman è sexy, arrogante e... problematica.

Gal Gadot nel ruolo di Wonder Woman

129 condivisioni 63 commenti 4 stelle

Share

Nel maggio 2017 è apparsa online una sceneggiatura di Wonder Woman che sembrava essere proprio quella scritta da Joss Whedon nel 2006. Il progetto, poi naufragato, avrebbe visto lo sceneggiatore di Buffy e il prossimo regista di Justice League plasmare le origini dell'eroina DC che sta travolgendo i botteghini estivi. Il film ora nelle sale è pero tratto da un copione successivo, scritto da Allan Heinberg e dalla regista Patty Jenkins.

Mentre il materiale oggetto di leak è sempre più accreditato come originale (nonostante non ci siano state conferme ufficiali), in molti hanno letto con avidità la sceneggiatura trapelata per scoprire come sarebbe stata Diana Prince così come immaginata da Joss Whedon. A giudicare dalle reazioni di giornalisti, fan e femministe, la risposta è: problematica.

Joss Whedon sul red carpet di Rogue OneHDGettyImages
Joss Whedon ha creato una Wonder Woman che mai avremmo voluto vedere su grande schermo?

Sembra incredibile, eppure il papà di Buffy - noto esempio di serie TV rivoluzionaria dal punto di vista femminile e femminista - avrebbe partorito la Wonder Woman che mai avremmo voluto vedere: sexy sì, ma ridotta a oggetto del desiderio maschile e feticcio feticista. Recita la descrizione iniziale del personaggio: 

Dire che è bellissima è quasi un eufemismo. È semplice, naturale e selvaggia come la rigogliosa flora che la circonda. Una cascata di capelli neri le circonda le spalle in onde e riccioli. Il suo corpo è procace, ma scattante come un arco teso. Indossa ampi bracciali di metallo brunito dal disegno intricato su entrambi i polsi. La sua veste è di un'altra epoca, diciamo dell'antica Grecia. È a piedi nudi. 

La descrizione caratteriale nell'incipit e nell'intero film è quasi assente: Diana è più volte definita sexy e procace, ma ci sono più riferimenti ai suoi piedi nudi che al suo stato d'animo. Non manca poi chi tra i cattivi si appella ripetutamente a lei con versioni più volgari del sostantivo prostituta. 

Se la versione 2017 dell'eroina DC ha convinto il pubblico per la sua attitudine gentile e compassionevole e per la sua spontaneità, la Diana Prince di Joss Whedon è al contrario consapevole della sua bellezza e pronta a sfruttarla per incantare gli uomini. In un passaggio del copione oggetto di leak, danza sensualmente per alcuni uomini, in una scena chiaramente girata dal punto di vista maschile: 

Sposta la gamba all'indietro e gira, fluida, curva il suo corpo mentre comincia una danza che è eterea, sensuale e maliziosamente sexy. Non è una marcia da guerriera: anche se rimane peculiare, non è né fuori luogo né passa inosservata sulla pista da ballo. 

Anche Themyscira è molto diversa dal paradiso femminile che abbiamo conosciuto nel film di Patty Jenkins. Nel copione di Joss Whedon diventa un luogo di ripicche, rivalità e gelosie, in cui Diana usa espressioni infelici quali "sii uomo abbastanza sfidarmi" su un'isola abitata da sole donne! 

La ciliegina sulla torta è costituita dal personaggio di Steve Trevor, interpretato da Chris Pine. Nel film DC è innamorato di Diana, pronto ad aiutarla senza essere troppo paternalistico nei suoi confronti. Nella visione di Joss Whedon è un uomo a tratti vessatorio, che è sempre pronto a darle la colpa quando le cose vanno male. Dopo aver ottenuto da Diana un bacio appassionato, ha così poco tatto da fare una battuta sui trascorsi bollenti e lesbici dell'eroina sull'isola di Themyscira! 

Insomma, la sceneggiatura di Joss Whedon sembra non aver convinto davvero nessuno tra quanti l'hanno letta. Pericolo scampato? Non proprio: lo sceneggiatore è già al lavoro sul film dedicato a Batgirl, che dirigerà e produrrà - speriamo con risultati più simili a quelli di Heinberg e della Jenkins in wonder Woman.

Fonte: Daily Dot

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.