FOX

Matt Reeves vuole un approccio alla Hitchcock per il nuovo Batman

di -

Il regista di The War - Il Pianeta delle Scimmie Matt Reeves parla del nuovo film di Batman con protagonista Ben Affleck e rivela: avrà un approccio alla Hitchcock!

Ben Affleck interpreta Batman

192 condivisioni 7 commenti 4 stelle

Share

Dopo il successo di Apes Revolution - Il Pianeta delle Scimmie, presto vedremo Matt Reeves di nuovo alle prese con Cesare in The War - Il Pianeta delle Scimmie, che uscirà in Italia il 13 luglio 2017. Il regista di Cloverfield però è già al lavoro sul suo progetto successivo, il travagliatissimo nuovo capitolo della saga di Batman con protagonista Ben Affleck.

Mentre il protagonista si sta riprendendo con l'aiuto dell'amico di sempre Matt Damon da un periodo difficilissimo scandito dal divorzio e dall'alcol, il regista Matt Reeves è già al lavoro sul nuovo lungometraggio dedicato al Cavaliere Oscuro. 

Un ritratto di Matt Reeves in gilet, camicia e microfono, mentre risponde alle domande di DeadlineHDGettyImages
Cosa accomuna Batman a Hitchcock? Chiedete a Matt Reeves!

Intervistato da CNET, Reeves (che ha rimpiazzato Affleck stesso nel ruolo di sceneggiatore e regista del film) ha rivelato di amare molto i grandi film popolari con un'ottica sorprendentemente intimista. Per quanto riguarda le influenze che avrà il nuovo film dedicato a Bruce Wayne, Reeves ha scomodato persino il maestro della suspense: 

Per me, il punto di vista è molto importante. Voglio assicurarmi che si faccia esperienza di qualcosa dalla prospettiva del personaggio principale della storia. Sono un grandissimo fan di Hitchcock - amo l'idea di essere immerso in quella prospettiva. I film per me riguardano l'empatia. Lo scopo è fare in modo che tu, lo spettatore, senta quello che personaggio prova.

In effetti Matt Reeves è balzato agli onori della cronache proprio grazie alla sua prospettiva inaspettata e intima su Cesare, la scimmia a capo della ribellione contro il genere umano. Per i film del franchise di Il Pianeta Delle Scimmie ha dichiarato più volte di essersi ispirato a Clint Eastwood e Francis Ford Coppola, stavolta tocca al maestro inglese del thriller. Il suo Bruce somiglierà un po' a Cesare?

Quello che trovo interessante di lui è che, sotto il lato supereroistico, non è un superuomo ma una persona normale. È un'anima dannata che lotta con il suo passato e tenta di trovare la propria strada in un mondo che gli ha fatto molto sgarbi e lui tenta di venire a patti con tutto ciò.  È un personaggio davvero potente, nello stesso modo in cui lo è Cesare. 

The Batman verrà prodotto da Ben Affleck e Geoff Johns, autori della prima stesura della sceneggiatura. Al momento oltre a Affleck fanno parte del cast del film J.K. Simmons nei panni di Jim Gordon e Joe Manganiello in quelli di Deathstroke. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.