FOX

Prima di domani, il trailer: E finalmente ti dirò addio di Lauren Oliver diventa un film

di -

Ry Russo-Young trasporta in immagini il bestseller E finalmente ti dirò addio di Lauren Oliver. Prima di domani è uno sci-fi ad alta tensione: verremo risucchiati da un vortice temporale da cui sarà difficile uscirne indenni. Ecco il trailer del film!

0 condivisioni 0 commenti 3 stelle

Share

Se vi dicessero che oggi è il vostro ultimo giorno? Cosa fareste in queste ultime 24 ore? Sono queste le parole che danno l'incipit al trailer del film Prima di domani di Ry Russo-Young.

Lo spettatore, dal primo istante, viene catapultato in un mondo diverso da quello quotidiano: il tempo è scandito in modo strano, seguendo un loop che riporta sempre allo stesso giorno.

Prima di domani si ispira al romanzo E finalmente ti dirò addio (2010) di Lauren Oliver. La storia del film e del romanzo ruotano intorno ad una studentessa che ha un vita perfetta. Un giorno, però, accade qualcosa di strano: il tempo non va avanti e si ritrova sospesa tra la vita e la morte.

Cosa si nasconde dietro questa circolarità del tempo che ritorna sempre su se stesso? Che tipo di avvertimento si cela dietro questa interruzione temporale?

Ry Russo-Young ci conduce in un vortice ad alta tensione, in cui gli eventi si susseguono con una finalità apparentemente incomprensibile ma che, alla fine del film, arriva ad una conclusione. Quale? Per scoprirlo bisognerà aspettare l'uscita di Prima di domani, prevista nelle sale italiane il prossimo 19 luglio.

Prima di domani: la trama

Samantha Kingston (Zoey Deutch) è la studentessa più popolare della scuola, il suo  fidanzato è il più desiderato tra le sue coetanee, e nel complesso ha una vita senza problemi ed invidiabile.

Un giorno Samantha Kingston, all'improvviso, si trova ad essere risucchiata da un vortice temporale: rivive sempre lo stesso giorno (il 12 febbraio), come se il tempo si fosse fermato.

Nessuno intorno a lei si accorge o vive questo singolare loop: questa è una condizione che riguarda solo la popolare studentessa. La ragazza è costretta ad indagare da sola su questo strano fenomeno, per riuscire a capirne il senso e a decifrarne la causa.

Chi o che cosa sta cercando di dirle qualcosa? Cosa c'è di sbagliato in quel giorno che Samantha Kingston è costretta a rivivere in continuazione? A chi non ha dedicato abbastanza tempo? Con chi non si è comportata nel migliore dei modi? Riuscirà la studentessa ad uscire da questo angosciante vortice?

In Prima di domani il tempo è una forza motrice che si anima e si muove autonomamente e senza controllo. Samantha Kingston però ha vari volti: a casa è una figlia devota ma a scuola, a volte, può essere spietata con alcuni suoi compagni. Forse il tempo sta cercando di comunicarle questo suo essere ambivalente?

Ry Russo-Young attraverso questo sci-fi cerca di farci comprendere l'importanza del tempo e la sua fugacità: non abbiamo sempre la possibilità di sistemare le cose perché, in qualsiasi istante, potrebbe essere il nostro ultimo giorno.

La copertina del romanzo E finalmente ti dirò addioHDCopyright Piemme Edizioni

E finalmente ti dirò addio: il libro di Lauren Oliver

E finalmente ti dirò addio (Before I fall) è il primo romanzo con cui ha esordito Lauren Oliver nel 2010. La scrittrice è più nota al suo pubblico per la trilogia Delirium divisa in: Delirium, Chaos e Requiem. Quest'opera letteraria è diventata un bestseller internazionale ed è stata tradotta in oltre 30 lingue.

Protagonista del libro E finalmente ti dirò addio è Sam, una studentessa, e lei si ritrova a vivere per 7 volte lo stesso giorno. Per ogni ripetizione temporale la teenager imparerà nuovi valori ed indizi sulla sua morte.

Sam viene descritta come viziata, cinica e frivola: è il classico personaggio che generalmente, nei libri o nei film, rappresenta l'antagonista, il cattivo che deve essere annientato. Nel romanzo il personaggio di Sam cresce e si evolve: questo loop temporale, infatti, riesce a mostrarle ciò che potrebbe migliorare di se stessa. Tutte le certezza che per la protagonista sono i capisaldi della sua vita, improvvisamente, vengono stravolte. La sua vita ed il suo destino sono nelle sue mani: è lei l'unica in grado di poter cercare ed arrivare ad una soluzione.

La ragazza, forse, capirà come cercare il suo personale senso nel mondo in modo più umano e costruttivo. Sam si soffermerà sulla crescita interiore, scoprendo che è un iter fondamentale per la sua età. E finalmente ti dirò addio è un libro che cerca di comunicare ai più giovani quanto sia importante avere la consapevolezza di ciò che siamo e di come è possibile cercare di essere delle persone migliori.

La copertina del romanzo Prima di domaniCopyright Piemme Edizioni

In vista del film la casa editrice Piemme ha deciso di ristampare il romanzo con alcune modifiche. Il titolo del libro E finalmente ti dirò addio è diventato Prima di domani, una traduzione più affine e letterale al titolo inglese Before I fall. La copertina della nuova ristampa, infatti, si rifà alla locandina del film di Ry Russo-Young.

Se siete appassionati del genere fantasy e state cercando altri libri da scoprire: ecco la nostra classifica dei 15 libri sci-fi da leggere almeno una volta nella vita.

Buona lettura!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.