Spider-Man: Homecoming, il nostro resoconto della diretta Facebook!

di -

Abbiamo seguito per voi la diretta Facebook con il regista e il cast dell'attesissimo Spider-Man: Homecoming! Ecco il nostro resoconto!

L'attesissima diretta Facebook con il regista e il cast di Spider-Man: Homecoming

10 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Manca pochissimo al 6 luglio, il giorno della release italiana dell'attesissimo Spider-Man: Homecoming. Per celebrare l'evento è stata organizzata una diretta sul canale Facebook del film che abbiamo voluto seguire per darvi tutti gli ultimi aggiornamenti in tempo da record.

I primi a salire sul palco sono stati Amy Pascal e Kevin Feige seguiti dal main cast e dal regista. L'ovazione più forte se la aggiudicano Tom Holland e il "padrino" dell'universo Marvel, Robert Downey Jr.. Dopo le domande di rito ai due producer, al filmmaker Jon Watts viene chiesto quale sia stata la sua più grande sfida sul set.

Mi sono approcciato a Homecoming con lo spirito del più grande fan di Spidey. Essere finalmente riusciti a mettere Spider-Man al centro dell'universo a cui appartiene aprirà le porte a tantissime storie.

Successivamente l'host ha chiesto a Tom Holland se abbia sentito il peso della responsabilità di essere Spider-Man.

Lo Spider-Man di Tobey Maguire ha avuto un grosso impatto su di me quando ero piccolo. Era il mio esempio e così ho cercato di esserlo anche io per le nuove generazioni. Voglio rendere i ragazzi fieri di me dando la mia nuova versione di un personaggio che tutti amano. E nel farlo mi sono divertito molto.

Quando ha iniziato a parlare Robert Downey Jr. la conferenza si è trasformata in un vero e proprio show. Come sempre la sua opinione non ha avuto nulla a che fare con la banalità.

Finalmente abbiamo realizzato un film che non avesse niente a che fare con uno di quei soliti e noiosi reboot che si fanno di solito. Si sono dovuti avverare un bel po' di miracoli per far sì che riuscissimo a sederci qui tutti insieme. Penso proprio che adorerete Homecoming. Io l'ho visto e almeno per un pochino ne ho fatto parte e l'ho amato!

Anche Michael Keaton è stato sommerso dalla sua bella dose di applausi quando gli viene data la parola per raccontare la sua esperienza nei panni dell'Avvoltoio.

Devo ammettere che non conoscevo molto bene il personaggio, così ho provato a mettermi al passo. Ho deciso di approcciarmi all'Avvoltoio con semplicità e questo ha reso le cose molto più semplici dato che il personaggio è stato scritto davvero bene.

La palla poi passa a Marisa Tomei, che nel film sarà la leggendaria zia May. L'attrice ha svelato un piccolo retroscena di cui non eravamo ancora venuti a conoscenza.

In realtà ho scoperto quale fosse l'aspetto di zia May nei comics solo dopo aver firmato.

Spider-Man: Homecoming, storia di un successo annunciato

Come si è potuto intuire dall'entusiasmo dimostrato dal pubblico durante la press converence, Spider-Man: Homecoming sta per fare il suo debutto circondato dall'entusiasmo generale. L'hype intorno a questo film è davvero pazzesco, come dimostra quello che è successo qualche giorno fa in un aeroporto giapponese. Infatti, come riporta ComicBook, tantissimi fan hanno deciso di riunirsi e di affittare un aereo. Per essere accettati a bordo c'era solo una regola: si doveva indossare un costume di Spider-Man. Unica eccezione è stata fatta ovviamente per Tony Stark.

"Da un grande potere derivano grandi responsabilità". Questo consiglio è l'eredità che zio Ben ha voluto lasciare a suo nipote. Peter Parker si è sempre fatto ispirare e spronare da queste parole. E ora, Tom Holland sta vivendo sulla sua pelle questa storica frase che accompagna Spider-Man fin dalla sua prima apparizione su un fumetto. Recentemente il giovane attore ha voluto condividere via Twitter quanto questo ruolo gli abbia cambiato la vita.

Due anni fa sono stato scelto per interpretare Spider-Man e la mia vita è cambiata completamente. È stato un percorso bellissimo e ho dei fan meravigliosi!

Holland ha voluto sdebitarsi per l'affetto che i fan gli hanno dimostrato in questo periodo e ha voluto organizzare una signing session davvero particolare. Gli appassionati ad attenderlo davanti al suo hotel erano davvero troppi da accontentare e così il buon Tom ha deciso di autografare alcune pagine di un fumetto e di recapitargliele a modo suo.

15 days guys. Thanks @harryholland64 for the edit 👊🏻

A post shared by ✌️ (@tomholland2013) on

I primi pareri della critica americana a Spider-Man: Homecoming sono davvero entusiasti. Si parla addirittura del miglio film di Spider-Man mai realizzato. La pellicola dovrebbe avere 2 scene dopo i titoli di coda. Quindi se non volete perdervi neanche un fotogramma, fareste meglio a rimanere incollati alla poltrona finché qualcuno non arriverà a cacciarvi!

E voi cosa ne pensate? Quanto attendete Spider-Man: Homecoming? Cosa vi aspettate dalle post credit scene ideate da Kevin Feige?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.