FOX  

Dietro lo sguardo di Negan: 5 cose da sapere su Jeffrey Dean Morgan

di -

Quanto conoscete l’attore che interpreta Negan in The Walking Dead? Quasi tutti sappiamo cosa è capace di fare sullo schermo, ma anche nella vita privata, l’uomo nato a Seattle nel 1966 è pieno di sorprese

240 condivisioni 3 commenti 5 stelle

Share

Siamo abituati a vederlo in compagnia della fedele compagna Lucille in The Walking Dead, o in un letto di ospedale in Grey's Anatomy. Ma chi è davvero Jeffrey Dean Morgan? Ecco cinque curiosità su uno degli attori più apprezzati dell'ultimo anno. 

1. Il Negozio di caramelle di Jeffrey 

Jeffrey Dean Morgan, ospite al The Tonight Show con Jimmy Fallon, si è presentato con un cesto pieno di dolci e confetti per tutti i presenti. Morgan ha spiegato che quelle caramelle arrivavano dal Samuel's Sweet Shop, il negozio di caramelle che l’interprete di Negan possiede insieme a Paul Rudd, l’attore quarantasettenne che interpreta Ant-Man nei film della Marvel. Lui e Rudd, ha raccontato, erano clienti del negozio a Rhinebeck, New York. Quando il proprietario originale Ira Gutner è improvvisamente scomparso nell'aprile del 2014, i due hanno rilevato il negozio. "Non volevamo che quel posto cambiasse” ha spiegato Morgan, “quindi abbiamo deciso comprarlo. In realtà io e Paul non abbiamo esperienza nel settore, ma abbiamo una grande passione per le caramelle”.

2. Jeffrey Dean Morgan è un eroe

Quando ha trovato un cucciolo di cane stremato che stava per essere soppresso su un’isola tropicale, l’attore si è opposto alla volontà del veterinario. “Il cagnolino era stato colpito da una macchina e nessuno se ne voleva prendere cura” ha raccontato Morgan durante una premiere. “L'ho portato a casa mia e l’ho chiamato Bandit”. Lo so che viene difficile dirlo di uno come Negan ma…che tenero!

3. Vive in una fattoria con la sua famiglia

Quando è nato loro figlio Augustus, Jeffrey e Hilarie Burton volevano che crescesse al di fuori del casino delle grandi città. Per questo si sono trasferiti nell’upstate New York, la stessa zona in cui si trova il negozio di caramelle, e hanno acquistato una fattoria di 60 ettari. Si prendono cura di diversi animali, come cavalli, mucche, polli e anche due pecore alpaca di nome Tony (in onore di Anthony Hopkins) e Stella. Ah, hanno anche un lama che si chiama Wally. Sempre più tenero quest'uomo. Come faremo adesso a vederlo nei panni de cattivissimo Negan?

4. E' uno di quegli attori disposti a tutto per un ruolo

Anche a misure estreme. Prende talmente tanto sul serio il suo lavoro che è capace di mettere il suo corpo alla prova, attraverso diete che rasentano il digiuno totale. Come quando ha interpretato Erastus "Il sordo" Smith, un personaggio con la tubercolosi, nella miniserie Texas Rising di History Channel. Quando Jeffrey accettò la parte pesava 80 chili circa, quando hanno iniziato a girare ne pesava 60. Tenete conto che Morgan è alto 1,80cm. In sostanza ha perso venti chili, senza la supervisione di medici o nutrizionisti. Semplicemente mangiando per settimane e settimane, solamente una scatoletta di tonno al giorno.

5. Negan non è il primo personaggio dei fumetti interpretato dall’attore

A parte quando ha portato in scena il padre di Bruce Wayne in Batman V Superman, Jeffrey Dean Morgan, cresciuto leggendo i comics dello zio, nel 2009 è stato The Comedian, un personaggio del film The Watchmen. Il Comico, con le sue battute e la sua passione per il Whisky, sembra lontano anni luce da Negan, proprio a dimostrazione dell’enorme versatilità dell’attore Jeffrey Dean Morgan. È anche per questa sua capacità di cambiare che lo amiamo.

Allora...dopo queste curiosità riuscirete a guardare Negan con gli stessi occhi? 

Credits Video: Matteo Ghidoni, Kikapress.com

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.