Digimon Story: Cyber Sleuth Hacker's Memory, i rivali dei Pokémon combattono in video

di -

In uscita durante i primi mesi del 2018, il nuovo videogioco dei Digimon per PS4 e PS Vita torna a mostrarsi in un affascinante video gameplay di 6 minuti.

Un primo piano del protagonista di Digimon Story: Cyber Sleuth Hacker's Memory

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non è passato poi molto tempo da quando il publisher Bandai Namco ci ha introdotto alcuni dei nuovi personaggi che andranno a popolare l'universo di Digimon Story: Cyber Sleuth Hacker's Memory, che siamo già pronti a tornare a parlare del titolo per PlayStation 4 e PlayStation Vita

Un titolo che oggi si mostra infatti in un filmato di gameplay di ben 6 minuti, pubblicato in occasione di un recente livestreaming organizzato dalla compagnia giapponese per festeggiare il 20esimo anniversario dei Digimon

Grazie al video - visibile poco più in fondo in questo stesso articolo - possiamo farci un'idea di alcune delle meccaniche di gioco introdotte dal team di sviluppo, così come dare un primo sguardo alle ambientazioni, ai personaggi principali e ai mostri, che possono vantare il character design del talentuoso Suzuhito Yasuda.

In Digimon Story: Cyber Sleuth Hacker's Memory vestiremo i panni di Keisuke Amazawa, il protagonista principale accusato di un crimine che non ha commesso, che dovrà tuffarsi nel Mondo Digitale per indagare e provare la sua innocenza, anche se ciò comporterà unirsi a un gruppo di hacker per aiutarli a risolvere i misteri di questo universo.

L'avventura si preannuncia insomma piuttosto interessante, e per certi versi dai toni più ''maturi'' rispetto a quelle che interessano la serie rivale dei Pokémon, che tornerà invece su Nintendo 3DS con Pokémon Ultrasole e Ultraluna e su Nintendo Switch con un gioco di ruolo tradizionale.

Prima di lasciarvi alla clip, vi ricordiamo che Digimon Story: Cyber Sleuth Hacker's Memory sarà disponibile entro la fine del 2017 in Giappone, mentre il debutto negli Stati Uniti e in Europa è stato ufficializzato per i primi mesi del prossimo anno.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.