FOX  

I Simpson: la lezione di David Silverman al Bergamo Toons

di -

Bergamo Toons, primo festival italiano dedicato al mondo dell'animazione, ha offerto l'opportunità al pubblico di partecipare ad una lectio magistralis con ospite d'onore David Silverman, lo storico regista dei Simpson.

In foto David Silverman, due animatori e una gigantografia di Bart Simpson

158 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Si è tenuta in data 24 giugno 2017 al Bergamo Toons la lectio magistralis dell'ospite d'onore e regista dei Simpson, David Silverman. Il filmmaker e animatore ha raccontato agli studenti dell'Università di Bergamo e ai tanti appassionati moltissimi segreti e aneddoti inerenti al suo lavoro nella serie TV. Il lavoro dell'animatore non è facile ma con una giusta dose di creatività ci si può davvero divertire e Silverman, ha selezionato l'episodio Il viaggio misterioso di Homer per mostrare al pubblico le varietà di tecniche visive per raccontare una storia. 

Homer nell'episodio mangia un peperoncino talmente forte da provocargli un trip. In particolare, il patriarca di casa Simpson vede le sue mani trasformarsi in una spirale. Nonostante sia questione di un secondo, rallentando la clip ed osservando i fotogrammi, è possibile notare la cura per i dettagli dell'animatore tra la trasformazione delle mani da normali a surreali. Altro punto di analisi è stato il cambiamento dell'animazione dai primi cortometraggi del Tracy Ullman Show fino a I Simpson - il Film del 2007 e il passaggio dal 2D al 3D. 

Silverman ha inoltre confermato la teoria di alcuni fan, secondo i quali, il colorito bianco sul volto di Krusty il Clown non è cerone ma il vero viso del clown, dovuto all'abuso di alcol e droghe. Il regista si è inoltre opposto alla scelta degli sceneggiatori dei Simpson di aver ucciso Maude Flanders, dopo il suo abbandono per una decade dalla serie. Mentre la morte di Frank Grimes era giustificata ed è servita a rendere il personaggio cult per i fan, Maude era un membro fondamentale nella vita di Ned e non c'era bisogno di ucciderla. La morte del doppiatore di Edna Caprapall ha portato ulteriori problemi nella vita sentimentale di Ned. Infatti è stato scelto dagli ideatori dei Simpson - dopo la dipartita del doppiatore - di eliminare anche il personaggio di Edna. Così, il povero Ned si è ritrovato vedovo per la seconda volta.

Oltre la lectio magistralis, David Silverman ha più volte suonato la tuba - il suo strumento preferito - in diversi apertivi e jam organizzate da Bergamo Toons

Vi ricordiamo inoltre che, dal 23 giugno al 15 luglio 2017, nella ex Chiesa sconsacrata della Maddalena è possibile assistere alla mostra con ingresso gratuito dedicata ai Simpson. Nella mostra sono presenti fantastici gadget autografati da Matt Groening e le tavole originali tratte direttamente dalla serie TV.

E voi cosa ne pensate? Andrete a vedere questa fantastica mostra?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.