La mappa di Assassin's Creed Origins sarà enorme, parola di Ubisoft

di -

In uscita il 27 ottobre su PS4, Xbox One e PC, Assassin's Creed Origins ci permetterà di esplorare una vasta mappa ricca di attività. La conferma arriva dal director del videogioco.

Il protagonista di Assassin's Creed Origins scivola su una piramide

606 condivisioni 21 commenti 0 stelle

Share

Il 27 ottobre tornerà su PC e console di ultima generazione una delle saghe videoludiche moderne di maggior successo. 

Dopo un necessario anno di pausa, Ubisoft ha infatti deciso di lanciare sul mercato un nuovo capitolo della sua saga ''assassina'', quel Assassin's Creed Origins svelato per la prima volta sul palco dell'E3 2017 di Los Angeles.

Il titolo ci porterà nell'Antico Egitto, ed andrà a narrare la stessa nascita della Confraternita, lanciandoci in eventi, nei panni del protagonista Bayek di Siwa, posizionati ben prima di quelli che ci hanno permesso di conoscere Altair, Ezio o Arno.

Non solo, gli sviluppatori d'Oltralpe promettono di mettere sul piatto anche una decisa svecchiata al gameplay e al setting, virando maggiormente verso combattimenti più impegnativi e un approccio open world. Di conseguenza, la mappa di Origins sarà enorme e piuttosto ricca di attività e compiti da svolgere, a tutto vantaggio della varietà dell'offerta ludica.

La conferma arriva dalla viva voce di Ashraf Ismail, director di Assassin's Creed Origins, che ha rilasciato alcune dichiarazioni al magazine GameInformer. In merito alla già citata mappa, e alle sue attività, Ismail ha detto:

Se dovessi compararla a quelle dei giochi passati, non saprei precisamente di che numeri parliamo. Posso dire che sarà come minimo grande il doppio rispetto ad Havana di Assassin's Creed IV. Come minimo. Ciò detto, non credo che siano le dimensioni della città a contare. Ciò che conta è il contenuto, l'esperienza che viene offerta al suo interno, il modo in cui gli dai vita. Abbiamo riempito tutte queste location di quest, dando anche una personalità unica ad ogni città, una cosa molto importante per l'Egitto.

Non solo, dopo la sequenza introduttiva avremo piena libertà nell'esplorazione, potendo visitare qualunque luogo senza dover raggiungere i celebri - e ora a quanto pare eliminati - punti di interesse. 

Assassin's Creed Origins uscirà il 27 ottobre 2017

Voi cosa ne dite, Assassin's Creed Origins ha le carte in regola per riportare il franchise degli Assassini ai fasti di un tempo? Intanto sapevate che è stato annunciato anche un episodio per dispositivi iOS e Android?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.