FOX

Game of Thrones: Emilia Clarke racconta il primo incontro con Jason Momoa e rivela che non sarà in un eventuale spin-off

di -

Emilia Clarke ha ricordato il rocambolesco e un poco "spaventoso" primo incontro con Jason Momoa e ha detto che non sarà in un eventuale spin-off di Game of Thrones.

Emilia Clarke a un evento ufficiale con un abito rosa

564 condivisioni 6 commenti 4 stelle

Share

Jason Momoa ha preso parte solo alla prima stagione di Game of Thrones ed è tornato per un cameo nella seconda, ma Khal Drogo resta uno dei personaggi preferiti dal pubblico.

Inutile dire che la prestanza dell'attore ha avuto una grossa parte nel successo del guerriero Dothraki, ma a fare dell'interprete hawaiano un beniamino dei fan è stato anche l'entusiasmo che ha sempre dimostrato per la serie (che si concluderà con un ciclo di episodi più lunghi del solito) e per gli ex colleghi.

E a dare un'ulteriore conferma della passione genuina e di vecchia data di Jason per lo show è stata Emilia Clarke, che ha raccontato un divertente aneddoto sul primo incontro tra lei e... suo marito sul piccolo schermo.

Emilia Clarke e Jason Momoa: il primo incontro... non si scorda mai!

Nel corso di una lunga intervista a Rolling Stone, Emilia Clarke si è prestata a un simpatico gioco della rivista che si chiama The First Time e che consiste nel raccontare "la prima volta" che sono accadute o si sono fatte delle cose.

L'attrice ha ricordato diversi episodi divertenti (come quando ha cercato il proprio nome su Google e ha scoperto che il web è fissato con il suo lato B) e tra i vari aneddoti ha parlato anche del modo in cui ha conosciuto Jason Momoa (atteso in Justice League e Aquaman):

La prima volta che ho incontrato Jason, mi trovavo nella hall di un albergo a Belfast. Era molto tardi, io sono arrivata ed ero esausta, avevo le valigie ed ero veramente stanca. Stavo camminando, quando ho sentito qualcuno che gridava: 'Mogliettina!'. E questo enorme uomo hawaiano è balzato verso di me e mi ha tirata su. Non esagero se dico che mi ha placcata. Solo quando mi ha messa giù e ha fatto come per togliermi la polvere di dosso, gli ho chiesto: 'Chi sei?'.

A quanto pare, dopo quell'incontro bizzaro e un poco "spaventoso", il rapporto tra Emilia e Jason si è evoluto nel migliore dei modi e la chimica tra i due attori ha dato vita a una delle più emozionanti (e ovviamente tragiche) storie d'amore di Game of Thrones.

Dopo averle detto addio al termine della prima stagione, l'interprete di Khal Drogo ha continuato a seguire le gesta della propria amata in quelle successive, comportandosi da super fan e commentando i momenti epici di Daenerys con entusiastici post su Instagram.

Ma non solo. A più riprese, l'attore hawaiano ha espresso la propria stima a David Benioff e Dan Weiss e ha affermato che quello di Khal Drogo è stato uno dei ruoli più belli che abbia mai interpretato.

Emilia Clarke e il "no" a un eventuale spin-off di GoT

Game of Thrones si avvia (purtroppo) alla fine e anche se alla conclusione della serie ispirata alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin mancano ancora due stagioni (che si annunciano decisamente epiche), HBO sta già pensando a come colmare il vuoto che lascerà lo show.

Secondo le indiscrezioni trapelate, il network avrebbe intenzione di realizzare 4 spin-off (o forse di più o di meno), ambientati in epoche diverse all'interno della cronologia della saga. Ma a quanto pare, Emilia Clarke non prenderà parte a nessuno degli eventuali progetti.

Parlando con Rolling Stone, l'attrice ha lasciato intendere che il suo impegno con GoT si concluderà con la stagione 8:

Non ho dubbi che saranno fatti prequel, sequel e chissà che altro. Ma io ho da girare ancora una stagione. E questo è quanto.

Si tratta di una decisione definitiva? Ed è la verità o uno dei soliti "trucchi" della produzione per evitare fughe di notizie e spoiler?

Al momento è davvero troppo presto per saperlo, a maggior ragione se la stagione conclusiva della serie arriverà nel 2019, come è stato ventilato da HBO.

Adesso, l'unica cosa che conta sono l'inverno e la guerra a Westeros, che dal 16 luglio 2017 si abbatteranno sugli spettatori con una tempesta di ghiaccio e di fuoco senza precedenti...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.