FOX

Kevin Feige ha in mente una storyline di 5 film per Spider-Man!

di -

Kevin Feige ci svela quali e quanti sono i film che Marvel e Sony hanno in cantiere per Spider-Man dopo Homecoming!

Kevin Feige e Tom Holland si confrontano sullo script di Homecoming

265 condivisioni 5 commenti 5 stelle

Share

Ormai mancano davvero pochissime ore al 6 luglio, data della release italiana di Spider-Man: Homecoming, ma c'è già qualcuno che sta pensando al futuro. Questo qualcuno non poteva che essere Kevin Feige. Per il presidente dei Marvel Studios quello che per noi comuni mortali è il futuro, per lui è già passato! Se non fosse stato così, difficilmente sarebbe riuscito a creare dal nulla uno degli universi cinematografici più grandi della storia del cinema.

Tradizionalmente durante le interviste promozionali che precedono l'uscita di uno dei suoi cinecomic, Feige è sempre stato abbastanza restio a svelare troppo i suoi piani. Ma stavolta, l'occasione è davvero troppo speciale. Infatti, dopo l'incursione di Captain America: Civil War, Homecoming segna il debutto ufficiale di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Per chi ancora non lo sapesse, i diritti di sfruttamento del personaggio creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1962 appartengono a Sony. Quindi vederlo in un film Disney è davvero qualcosa di spettacolare e di cui andare particolarmente fieri.

Quindi, sulla ragnatela dell'entusiasmo, il producer classe '73 ha svelato a Mark Daniell di The Toronto Sun quali sono i piani per le prossime avventure dell'arrampicamuri sul grande schermo.

Per Spider-Man abbiamo in mente una storyline che si sviluppi in cinque film. Civil War, Homecoming, Infinity War, Avengers 4 e Homecoming 2, ancora non sappiamo il titolo ufficiale degli ultimi due. Questi saranno i cinque capitoli dello straordinario viaggio di Peter Parker nel MCU.

Stando a queste dichiarazioni, Sony e Marvel al momento hanno in programma 2 solo movie e altri due cammeo per lo Spider-Man di Tom Holland. Proseguendo nell'intervista, il bostoniano scende maggiormente nei dettagli.

Gli eventi di Civil War influenzano direttamente l'inizio di Homecoming e lo stato d'animo di Peter al suo ritorno a scuola dopo la sua "gita" a Berlino. Allo stesso modo, quello che racconteremo nei prossimi due Avengers avrà conseguenze dirette sulla sua vita scolastica. Il progetto originale dei Marvel Studios, che prevedeva di creare un arco narrativo di 22 film, terminerà proprio a maggio 2019 con l'ipotetico Avengers 4.

In chiusura Feige ci svela la probabile release del seguito di Homecoming.

Due mesi dopo l'uscita di Avengers 4, nel luglio 2019, saranno proprio Peter Parker e Spider-Man che ci mostreranno le conseguenze di quello che è successo e ci faranno capire come le vicende si svilupperanno da lì.

Insomma, sembra proprio che il ruolo di Spider-Man all'interno del MCU sia destinato a crescere. Ma la strada fino al 2019 è ancora lunga. Non ci resta che metterci comodi e goderci i prossimi capitoli di questo mondo di meraviglie.

E voi cosa ne pensate? Siete soddisfatti dei piani per il futuro di Spider-Man? Vi piacerebbe vederlo come nuovo "frontman" del Marvel Cinematic Universe?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.