FOX

Spider-Man: Homecoming, il regista vorrebbe Blade nel sequel

di -

Per Jon Watts nel futuro di Spider-Man: Homecoming c'è Blade. E se tornasse ad interpretarlo Wesley Snipes?

Il nuovo Spider-Man e Blade

25k condivisioni 3230 commenti 5 stelle

Share

In Italia è in sala soltanto da oggi, giovedì 6 luglio, ma Spider-Man: Homecoming è già proiettato verso il futuro. Dopo che il produttore Kevin Feige, a capo degli Studi Marvel, aveva parlato di addirittura cinque film sull'eroe mascherato, tocca al regista Jon Watts dire la sua.

Watts ha confessato che gli piacerebbe vedere Blade nel prossimo capitolo della saga. Il discorso è nato parlando del prossimo villain del film, che per il regista potrebbe essere Morbius:

Morbius è davvero figo! Il tono del personaggio è abbastanza oscuro, ma il vampiro del Marvel Universe è molto figo. E magari potremmo metterci Blade? Sarebbe fantastico.

Il regista Jon Watts

Nel fumetto, Blade scopre i suoi poteri mentre dà la caccia a Morbius con l'aiuto di Spider-Man. Dopo che Morbius ha attaccato la coppia e soprattutto Blade, il cacciatore di vampiri scopre di avere la velocità e la forza di un vampiro, senza tuttavia possederne i punti i deboli, inclusa la sensibilità alla luce solare. Quanto alla sete di sangue, la placa con un siero.

Il nome di Morbius non è del tutto nuovo all'interno delle pareti di Marvel: nel 2013, era inizialmente già stato preso in considerazione per The Amazing Spider-Man 2 - Il potere di Electro con Andrew Garfield.

Ma il regista rivela che, da mesi, l'idea di Blade sta ufficialmente prendendo piede nell'universo cinematografico Marvel:

Marvel e Sony potrebbero davvero unire le due cose usando Morbius come il cattivo di un prossimo film di Spider-Man e riportando [Wesley] Snipes come Blade, in un ruolo-chiave di supporto per il nostro cast.

Blade è stato il primo grande successo critico e finanziario presso il box-office basato su una proprietà di Marvel Comics. Uscito nel 1998, ha dato vita a due sequel e a un esercito di imitatori. Nella trilogia andata in sala dal 1998 al 2004, il ruolo di Blade era interpretato Wesley Snipes. E a Jon Watts non dispiacerebbe se l'attore tornasse ad interpretarlo, questa volta in un sequel di Spider-Man: Homecoming.

E in effetti, lo stesso Wesley, un anno fa, twittava di un Blade 4. E se Watts gli offrisse un'ottima alternativa che gli permetterebbe comunque tornare ad interpretare quel ruolo?

Non va dimenticato che anche Kevin Feige aveva parlato di un coinvolgimento di Blade in un sequel del film con Tom Holland. Si tratta di un progetto ancora in via di sviluppo, ma all'interno di Marvel tira un'aria abbastanza entusiasta intorno all'idea di Blade, un'idea che secondo Comicbook era nell'aria da ormai diversi anni.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.