Bill Cosby affronterà un nuovo processo a novembre

di -

Brutte notizie per Bill Cosby che, a novembre 2017, dovrà nuovamente affrontare un processo penale per le accuse di violenza sessuale rivoltegli da Andrea Constand.

L'attore Bill Cosby in tribunale

1k condivisioni 10 commenti 0 stelle

Share

Le vicende giudiziare che vedono protagonista l'attore statunitense Bill Cosby non sembrano destinate ad avere fine.

Come riportato da DeadLine, infatti, Cosby dovrà affrontare un nuovo processo penale nel prossimo mese di novembre. Ma ripercorriamo brevemente la sua situazione processuale. Cosby è stato sottoposto ad un primo processo, cominciato lo scorso 5 giugno, per la presunta violenza sessuale perpetrata nei confronti di Andrea Constand nel 2004. La giuria incaricata di decidere delle sorti di Cosby, sulla base delle prove addotte dall'accusa, non è riuscita a raggiungere un accordo unanime ed il procedimento è stato archiviato. 

I guai maggiori per l'attore sembravano, dunque, essere finiti, ma il giudice Steven O'Neill ha stabilito che un riesame del processo è previsto per lunedì 6 novembre 2017 nella contea di Montgomery, Norristown, Pennsylvania.

Se l'ufficio del procuratore Kevin Steele della Contea di Montgomery presenterà le richieste già fatte durante il primo processo, Cosby potrebbe trovarsi ad affrontare, praticamente ad 80 anni, più di 10 anni in carcere se condannato per tre accuse di aggressione sessuale aggravata di secondo grado. Contattati da Deadline, i legali di Cosby hanno dichiarato di non avere "nessun commento da rilasciare in questo momento" sul nuovo processo.

Recentemente si è anche parlato di come Cosby avrebbe potuto tenere dei comizi pubblici nei quali avrebbe insegnato ai giovani come difendersi dalle accuse di violenza sessuale. Tramite i suoi portavoce, Cosby ha però smentito questa eventualità. 

Bill Cosby durante il processo penaleHDGetty
L'attore Bill Cosby durante il processo penale a suo carico

Naturalmente, c'è ancora un po' di tempo da qui a novembre ed è probabile che gli avvocati dell'attore de I Robinson, Angela Agrusa e Brian McMonagle, cercheranno un nuovo giudice e una nuova sede, sostenendo che O'Neill e la contea di Montgomery siano troppo influenzati dagli esiti del processo precedente.

Nel frattempo l'attore dovrà affrontare anche un complesso procedimento civile. Un giudice della California ha, infatti, fissato l'inizio del processo per una presunta aggressione che Cosby avrebbe commesso alla Playboy Mansion (la sede della rivista Playboy) più di 42 anni fa. La presunta donna aggredita, in questo caso, è Judy Huth, la quale sostiene che Cosby l'abbia costretta ad avere rapporti sessuali quando aveva soltanto 15 anni. Il procedimento è civile perché sono trascorsi troppo anni dalla commissione del fatto affinché tali accuse possano essere perseguite in sede penale.

Cosby, dal canto suo, ha sostenuto che tutte le donne con cui ha avuto rapporti sessuali siano sempre state consenzienti.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.