FOX

Star Wars dalle concept art al film: le differenze dall'idea originale

di -

Il risultato finale lo conosciamo, ma le concept art originali di Star Wars firmate da Ralph McQuarrie riportano illustrazioni nettamente diverse ed affascinanti.

C-3PO e R2-D2 rappresentati in una concept art originale di McQuarrie Ralph McQuarrie / Lucasfilm

750 condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Nemmeno la saga di Star Wars pare essersi salvata dai fisiologici cambiamenti dettati da esigenze registiche e produttive. Da Comicbook.com riportiamo le concept art di Ralph McQuarrie, prova delle trasformazioni effettuate durante la caratterizzazione dei personaggi. 

Quasi come il braccio e la mente, George Lucas e McQuarrie hanno lavorato duramente per dar vita graficamente all'idea sci-fi fantasy di Star Was. Queste illustrazioni, combinate con la trama intrigante di Lucas, hanno dato vita all'essenza della saga. Al momento di affrontare le riprese, però, i disegni di Ralph McQuarrie hanno subito stravolgenti cambiamenti.

Chewbecca

Uno dei personaggi più conosciuti della saga, presente fino ad oggi nelle produzioni Star Wars senza stancare mai il pubblico, e compagno di Han Solo, Chewbecca era notevolmente diverso nel concept originale: meno pelliccia, un'aria più aliena e canina. Lucas ha infatti dichiarato che l'idea del co-pilota nacque dalla compagnia del suo cane, mentre era in macchina. 

Nonostante la concept-art iniziale di McQuarrie non sia stata utilizzata per Chewbecca, il design è stato riutilizzato per Zeb, uno dei protagonisti di Star Wars Rebels. 

Il personaggio Chewbecca dal concept art al filmLucas Film
Le differenze tra Chewbacca dal film all'illustrazione di Ralph McQuarrie

Yoda

L'idea originaria per Yoda era molto più vicina a Gandalf il Grigio. Yoda doveva risultare più saggio e più amichevole di altri personaggi e l'elaborazione del makeup designer Stuart Freeborn prevedeva che Yoda fosse modellato con un pizzico di Albert Einstein.

Yoda nell'illustrazione di Ralph McQuarrie somiglia di più a GandalfLucas Film
La concept originale di Yoda disegnato da Ralph McQuarrie

Young Han Solo

L'idea di un giovane Han Solo non fu mai realizzata, ma una trama iniziale prevedeva che fosse Chewbecca prendersi cura di lui sul pianeta Kashyyyk. 

la concept originale di Ralph McQuarrie prevedeva un giovane e selvaggio Han SoloLucas Film
Il giovane Han Solo previsto nella concept originale di Ralph McQuarrie

Dart Maul

La sfida data a Ian McCaig di creare il terrificante Sith Darth Maul ruotava intorno al comando di Lucas di dare forma al "peggiore degli incubi". Un'istruzione vaga tradotta poi in una sorta di zombie non ben accetto da Lucas. Successivamente, il personaggio si trasformò in una specie di mostro/clown dalla capigliatura rossa. 

La concept art originale di Ralph McQuarrie ritrae un Darth Maul molto diversoLucas Film
L'illustrazione originaria di Darth Maul disegnata da Ralph McQuarrie

Jabba The Hutt

Il processo per creare Jabba fu particolarmente complesso. Ci furono diverse versioni del personaggio, tra cui questa in basso. Inizialmente, durante le riprese, Jabba era semplicemente un umano con un grande cappotto. Successivamente ci fu un lavoro di CGI per aggiungere l'intera struttura che oggi conosciamo sull'attore, al fine di non eliminare le scene precedentemente girate. 

Jabba The Hutt nella concept art originale di Ralph McQuarrieLucas Film
L'illustrazione originaria di Jabba The Hutt disegnata da Ralph McQuarrie

Anche dopo l'episodio Star Wars: L'impero Colpisce Ancora, Lucas dovette affrontare la rivisitazione progetuale della Luna Boscosa di Endor abitata dagli Ewok (nell'idea originale aveva previsto i Wookie).

Nonostante la perplessità del cambiamento, è incredibilmente affascinante poter dare un'occhiata alle origini del mito.

E voi, che ne pensate di queste concept art? Le preferite al risultato finale? 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.