Assassin's Creed Origins, conosciamo meglio il protagonista Bayek

di -

L'Assassino sarà l'impersonificazione dell'Antico Egitto.

Bayek e la sua fedele aquila in Assassin's Creed Origins

4 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Che la saga di Assassin's Creed avesse bisogno di una pesante svecchiata non è di certo un mistero.

Una necessità a cui ''mamma'' Ubisoft ha risposto annunciando in pompa magna il suo Assassin's Creed Origins, nuovo esponente del franchise visto per la prima volta tra le luci e i colori dell'ultima edizione dell'E3 di Los Angeles

E se è vero che il prossimo capitolo abbraccerà un approccio open world in una mappa enorme e un sistema di combattimento più affinato e impegnativo, a cambiare sarà naturalmente anche l'Assassino protagonista. Si tratta di Bayek, difensore egiziano al cui fianco scopriremo la nascita stessa della Confraternita e le origini del suo secolare Credo.

Proprio su Bayek di Siwa si concentrano le ultime informazioni, provenienti dalla viva voce di Ashraf Ismail, direttore creativo di Assassin's Creed Origins, intervistato dal portale americano GamingBolt.

Stando a quanto dichiarato dal game director, il nuovo anti-eroe di Ubisoft rappresenterà la personificazione stessa della sua terra, schiacciata da quella che abbiamo imparato a conoscere come la minaccia templare:

L'idea dietro la creazione di Bayek è che lui sia l'impersonificazione dell'Antico Egitto. Nella storia che stiamo raccontando, se lui rappresenta l'Antico Egitto, cosa deve fare o diventare quando il suo mondo starà morendo, quando il nuovo mondo arriverà? E cosa dovrà diventare per sopravvivere in questo nuovo mondo? Quindi questo è il viaggio che dobbiamo intraprendere con Bayek, ed è un viaggio che porta alla nascita della Confraternita.

Assassin's Creed Origins di UbisoftHDUbisoft
Bayek è il nuovo Assassino di casa Ubisoft

Non solo, il guardiano dell'Egitto viene descritto come un personaggio imprevedibile, dotato di uno spiccato senso dell'umorismo nelle situazioni più rilassate, capace di mostrare anche la sua profonda empatia in quelle più drammatiche, che toccano da vicino la sorte del suo popolo.

D'altronde imprevedibile sarà anche lo stesso ambiente di gioco, almeno stando alle promesse del team di sviluppo. Con un intero scenario da scoprire, dai deserti alle oasi, dal Mar Mediterraneo fino alle tombe di Giza, il 27 ottobre - data di uscita di Assassin's Creed Origins su PS4, Xbox One e PC - dovremo districarci tra fazioni pericolose e creature selvagge.

Assassin's Creed Origins in uscita il 27 ottobre 2017

Voi avete già lucidato la vostra lama celata?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.