FOX

Un piccolo scorcio su Ant-Man and the Wasp dai banner del D23 Expo

Il D23 Expo si avvicina, ed Ant-Man and the Wasp potrebbe essere presente con qualche novità. Intanto, sul web è arrivato uno sguardo al costume di Hope Van Dyne nel sequel.

Il costume di Wasp nel primo Ant-Man

0 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

La frizzante Wasp è quasi pronta a spiccare il volo.

A darcene la prova sono i banner del D23 Expo, l'evento dedicato alle proprietà Disney che si svolgerà tra il 14 e il 16 luglio presso l'Anaheim Convention Center, in California. Una nuova immagine, apparsa sul web ci mostra infatti una nuova concept-art dell'eroina co-protagonista di Ant-Man and the Wasp, sequel dell'Ant-Man di Peyton Reed.

L'uniforme che indosserà Evangeline Lilly non sembra scostarsi molto da quella vista alla fine del primo film, in una scena in cui Hank Pym (Michael Douglas) dà il suo benestare alla "carriera supereroistica" della figlia, Hope Van Dyne.

Il regista Peyton Reed ha già anticipato qualche novità per questo sequel, soffermandosi in particolare sui nuovi gadget tecnologici a disposizione dei protagonisti. In questo secondo capitolo, l'Ant-Man di Paul Rudd sarà in grado di "fare cose ancora più strane e incredibili".

Nel primo film, la tuta di Ant-Man è intenzionalmente una specie di reperto bellico. Rappresenta il suo passato, quindi [quella del sequel] sarà una versione moderna della tecnologia a sua disposizione.

D'altra parte, abbiamo già avuto un assaggio delle "nuove capacità" di Ant-Man in Captain America: Civil War, dove Scott Lang si è trasformato per la prima volta nel titanico Giant Man, causando qualche piccolo problema per la fazione di Iron Man. Non ci rimane che attendere la D23 Expo nella speranza di scoprire qualcosa di nuovo in merito.

Il cast del sequel

Gli attori Constant Wu e Randall ParkHDGetty Images
Randall Park insieme a Constance Wu, sua co-protagonista nella serie TV Fresh off the Boat

Il cast di Ant-Man and the Wasp è sempre più consolidato. Insieme ai co-protagonisti Paul Rudd ed Evangeline Lilly, anche Michael Douglas e Michael Peña (Luis, il complice di Scott) hanno confermato il loro ritorno. Tra le nuove aggiunte, invece, ci sono Hannah John-Kamen (Black Mirror) in un ruolo misterioso e Randall Park (Fresh off the Boat) in quello dell'agente S.H.I.E.L.D. Jimmy Woo.

Quest'ultima notizia di casting ha fatto drizzare le orecchie a molti fan, che si chiedono se lo S.H.I.E.L.D. tornerà operativo in qualche forma, assumendo un nuovo ruolo di primo piano nell'universo cinematografico dopo essere stato infiltrato dall'Hydra. Il suo più noto esponente, Nick Fury, intanto non rimarrà certo con le mani in mano: Samuel L. Jackson ha infatti confermato la sua apparizione in Captain Marvel, film dedicato all'eroina Carol Danvers in arrivo nel marzo 2019.

Nelle ultime ore, inoltre, si sono diffusi alcuni rumor secondo cui Goliath farà la sua apparizione nel sequel di Ant-Man. 

Giant Man nello scontro tra Avengers di Civil War

Ma intanto guardiamo al prossimo futuro. Ant-Man and the Wasp arriverà nei cinema statunitensi il 6 luglio 2018.

E se per vedere Wasp in azione l'attesa è ancora lunga, Scott Lang apparirà sul grande schermo già nell'aprile del prossimo anno, quando Avengers: Infinity War arriverà nelle sale.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.