FoxComedy

Kit Harington e le (imperdibili) audizioni per Game of Thrones

di -

Kit Harington è Jon Snow, ma se avesse avuto il ruolo di Cersei o di Daenerys? Un video tutto da ridere mostra l'attore alle prese con degli improbabili provini per Game of Thrones.

728 condivisioni 27 commenti 5 stelle

Share

Kit Harington e Jon Snow sono una cosa sola. Ma la star di Game of Thrones avrebbe potuto non essere il Re del Nord. O almeno, così sostiene Jimmy Kimmel.

Durante l'episodio del suo show andato in onda il 10 luglio 2017, il conduttore ha spiegato che i produttori della serie HBO gli hanno dato un fantomatico (e spassosissimo) "nastro originale" delle audizioni dell'attore, che dimostra che quest'ultimo avrebbe potuto interpretare con successo anche altri ruoli... o forse no.

Di sicuro, i fan di GoT avrebbero pianto di meno e riso di più!

Game of Thrones: Kit Harington e i provini tutti da ridere

Tutte le star hanno qualche scheletro nell'armadio del periodo in cui ancora non erano famose. Anche Kit Harington.

A scovare (per scherzo) il suo è stato Jimmy Kimmel, che ha spiegato di avere ricevuto dai produttori di Game of Thrones il video leaked dei provini dell'attore:

[Jon Snow, n.d.r.] non era l'unico ruolo per cui Kit era in corsa. In realtà, ha sostenuto l'audizione anche per un paio di altre parti. Cosa che è difficile da immaginare, dal momento che ora per tutti è Jon Snow. Ma i produttori di Game of Thrones, Dan Weiss e David Benioff, mi hanno dato un nastro esclusivo.

Jimmy faceva fatica a non ridere e quando le prime immagini sono comparse sullo schermo si è capito il motivo.

Kit Harington nei panni di CerseiHDJimmy Kimmel Live!/ABC
Kit Harington è Cersei Lannister per Jimmy Kimmel

Per la prima audizione, Kit si è calato nei panni di Cersei (di cui ha storpiato il nome). Agghindato con una voluminosa parrucca bionda e con in mano un bicchiere di vino, l'attore ha dato un'interpretazione irresistibile della spietata regina:

Al gioco del trono o si vince o si muore. Ora, se volete scusarmi, vado a s****** con mio fratello.

Non ottenendo il successo sperato, si è cimentato con Arya (mettendosi delle finte scarpe sulle ginocchia e recitando carponi) e poi con Ygritte. Naturalmente, la "sua" Bruta ha pronunciato la frase che è diventato uno dei tormentoni della serie ("Tu non sai niente, Jon Snow") e si è presentata con arco e frecce. Rigorosamente di plastica, ma non abbastanza innocue da non strappare un gemito di dolore a un cameramen colpito accidentalmente.

Dopo essersi calato nei panni di Hodor, Kit ha interpretato un altro personaggio iconico di GoT, ovvero Daenerys. Con parrucca bionda fluente e barba nera in bella vista, l'attore ha chiesto a un immaginario Khal Drogo se volesse vedere i suoi "draghi" e poi si è spalancato la camicetta, mostrando una protesi con dei finti seni (opportunamente pixelati).

Kit Harington nei panni di DaenerysHDJimmy Kimmel Live!/ABC
Kit Harington è Daenerys Targarien per Jimmy Kimmel

Nella carrellata di personaggi c'è stato spazio ancora per il Re della Notte (imitato con della schiuma da barba) e poi Kit ha deciso di provare il tutto per tutto, presentandosi vestito e truccato da... Harry Potter!

Quando la responsabile delle audizioni gli ha fatto notare che il maghetto non è un personaggio di Game of Thrones (che tornerà il 16 luglio 2017), l'attore non si è scomposto e ha replicato:

E se invece lo fosse?

Ma la battuta non ha sortito l'effetto desiderato e Kit ha adottato la exit strategy più gettonata della serie HBO: mostrare il seno.

Però anche così non gli è andata bene ed è stato cacciato. Peccato, perché con la sua Cersei o la sua Daenerys, Game of Thrones sarebbe stato ancora più interessante...

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.